Rinchiuso in ospedale psichiatrico, un Van Gogh inquieto e geniale vive la fase più dolorosa e più prolifica della sua vita. In uno spettacolo da non perdere, Alessandro Preziosi, con confermato talento e fortissima intensità, dà corpo alla disperata brama di colore dell'artista e alle voci e paure che tormentano la sua mente. "L'odore assordante del bianco" è in scena al Teatro Eliseo di Roma fino a domenica 4 marzo, emozionante e imperdibile.

La morsa - Spazio 18b (Roma)

Scritto da Sabato, 24 Febbraio 2018

Pirandello costruisce in “La morsa” un’implacabile stanza della tortura, in cui tuttavia non vi è alcun boia. La messinscena, essenziale e geometrica, mette in risalto le relazioni tra i personaggi e il pubblico diventa elemento drammaturgico che spia i protagonisti e contribuisce all’atmosfera di questo inesorabile processo delle emozioni.

Dal 21 febbraio al 4 marzo. Carlo Buccirosso torna in scena al Teatro Diana con “Il pomo della discordia”, una commedia attualissima che analizza le dinamiche di una famiglia borghese posta di fronte alle sfide della modernità. Una riflessione umoristica sul tema dell’omosessualità, raccontato in chiave partenopea attraverso la gustosa comicità di Buccirosso.

Francesco Piccolo e i suoi momenti di trascurabile (in)felicità: in una piacevolissima serata al Teatro Sala Umberto di Roma, lo scrittore e sceneggiatore ha proposto il proprio catalogo di nevrosi, vezzi, consuetudini, manie e segreti tratto dai suoi due libri di successo. Ironici pensieri in libertà, cinici e reali, di quei brevi attimi in cui assapori il (dis)piacere della vita.

Come Cristo comanda - Teatro Sette (Roma)

Scritto da Giovedì, 22 Febbraio 2018

Dal 13 febbraio al 4 marzo. Sul palco del Teatro Sette ha debuttato un testo dal forte impatto emotivo, «Come Cristo comanda», scritto da Michele La Ginestra, con la regia di Roberto Marafante. Il direttore artistico dello spazio romano è in scena nel ruolo del legionario Stefano, affiancato da un eccellente Massimo Wertmuller, che veste i panni del centurione Cassio.

Sabato 3 e domenica 4 febbraio a Firenze al Teatro di Cestello è andato in scena “Processo a Pinocchio”, psico-commedia musicale, scritta e diretta da Andrea Palotto, con musiche originali dal vivo e protagonisti Cristian Ruiz e Luca Giacomelli Ferrarini. Testo surreale e noir con storie che si intrecciano, tra realtà e fiaba passando per la psicoanalisi, timbro che sta caratterizzando questa stagione teatrale di drammaturgia contemporanea. La scrittura offre spunti di riflessione interessanti, anche se a volte è faticoso il passaggio dal sogno alla realtà.

TOP