Musica d’autore obliqua e visionaria, aperta alla contaminazione di generi musicali e delle arti. I Nichelodeon sperimentano con suoni e voce, facendo di “Cinemanemico” un inno psichedelico alla fragilità umana.

Gli Scum sono una band di Grosseto nata nel 2000. “Re-Evolution” è un ottimo lavoro thrash/death ben suonato e cantato in maniera superba.

E’ sempre difficile scegliere le canzoni giuste, molte volte si contano sulle dita di una mano. La frenesia, poi, fa quasi sempre brutti scherzi. Quello dei romani Starla è un esordio potente e ben confezionato ma ancora poco convincente.

Colpisce l’entusiasmo. I ternani Fever hanno buone intenzioni, amano shockare il pubblico con piume di struzzo e pitoni al collo, volumi esagerati e fumi invadenti.

Rarefazione, suggestioni graffianti e richiami mantrici, un mood cullante che cancella piano e senza indugi la memoria.

Aerosmith, Motorhead, Alice Cooper e The Cult sono le influenze musicali dei Medicine Ball Caravan, band nata a Parigi da Matt (ex cantante dei Low Vibes & Caldera) e Jay.

TOP