P. Crispiani e C. Giaconi - Qualità di vita e integrazione scolastica (Erickson, 2010)

Scritto da  Venerdì, 15 Luglio 2011 

P. Crispiani e C. Giaconi - Qualità di vita e integrazione scolastica (Erickson, 2010)Indicatori e strumenti di valutazione per le disabilità. La Qualità è il paradigma di base del pensiero contemporaneo nei diversi settori dell’agire e nei diversi ambiti del mondo professionale. Parametro di riferimento nello sviluppo della progettualità e della professionalità in direzione della migliore efficacia ed efficienza; e approdo nelle pratiche e delle teorizzazioni in materia di prestazioni e servizi.

 

 

Qualità di vita e integrazione scolastica

Indicatori e strumenti di valutazione per le disabilità

Piero Cristiani e Catia Giaconi

Pagine 207 - € 21.00

 

Dopo la seconda metà del 900 il concetto di qualità diviene il vero e proprio paradigma del pensiero contemporaneo; base degli interessi e della riflessione scientifica e professionale, della programmazione e valutazione dei servizi rivolti alla persona nei vari ambienti di ricerca; si estende a macchia d’olio dal settore del commercio e della produzione di beni ai servizi alla persona; dalla sanità alla scuola, dalla formazione professionale al tempo libero.

Il passaggio del principio di qualità inteso come qualità tecnica e misurativa riferito a beni materiali a quello di principio dinamico e soggettuale riferito ai beni immateriali, porta con sé la necessità di rimettere in discussione gli elementi costitutivi del paradigma stesso; le sue definizioni, le forme di valutazione, le certificazioni, le procedure e gli strumenti.

Si delinea, soprattutto in campo sociale ed educativo, l’inadeguatezza della traslazione di un modello pensato per settori di altra natura, come il sistema ISO 9000, a lungo ritenuto l’unico termine di riferimento per la certificazione di qualità.

Dalla riflessione su questa inadeguatezza parte il saggio del Dott. Piero Cristiani, pedagogista clinico e professore ordinario di Didattica generale e Pedagogia speciale presso la facoltà di Scienze delle formazione dell’Università degli Studi di Macerata e della Dott.ssa Catia Giaconi, ricercatrice e professoressa presso a Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Macerata.

Dopo un breve rimando al Total Quality Management (TQM), il lavoro dei due autori si dirige verso quei territori a cui non ci si può riferire con criteri misurativi; la Qualità di vita (QdV), la Qualità di Vita del Disabile (QdV-dis) e la qualità dell’integrazione scolastica del disabile. Propongono principi, procedure e strumenti orientati a forme di ricerca, di indagine e di progettazione di tipo qualitativo, volti a valutare sia la Qualità della Vita della persona disabile, sia la Qualità dell’Integrazione scolastica. Un’accurata ricognizione teorica dell’esistente a livello internazionale viene completata dagli strumenti QdV-dis (Qualità di vita dei disabili) e Sistema ISIS (Indagine di Soddisfazione dell’Integrazione Scolastica).

Un testo per addetti ai lavori con strumenti utilizzabili sia nella pratica professionale che nella ricerca.

La suddivisione tematica a capitoli (Qualità e vita - Qualità e inclusione – La disabilità e la qualità – La qualità e la scuola – Il Sistema ISIS – Studi di caso – QDV-DIS Qualità di Vita dei disabili: Kit di lavoro – Sistema ISIS Indagine di Soddisfazione dell’Integrazione Scolastica: Kit di Lavoro), facilita l’approccio del lettore divenendo così un testo di riferimento vero e proprio e uno spunto di riflessione sia in fase di progettazione nei vari campi che di valutazione del lavoro già in essere.

 

 

Articolo di Laura Sales

Grazie a: Riccardo Mazzeo, Communication and Rights Manager di Edizioni Erickson

Sul web: www.erickson.it

TOP