G. Stella, E. Savelli - Dislessia oggi (Erickson, 2011)

Scritto da  Martedì, 31 Gennaio 2012 

G. Stella, E. Savelli - Dislessia oggi (Erickson, 2011)Prospettive di diagnosi e intervento in Italia dopo la Legge 170. Il problema della dislessia in età evolutiva ha suscitato negli ultimi anni un grande interesse nel mondo della scuola, del sociale, del lavoro e della famiglie. Il piccolo volume di Giacomo Stella e Enrico Savelli fornisce l’occasione per coloro che hanno interesse per questa tematica di fare il punto della situazione italiana alla luce della Legge 170/2010.

 

 

 

 

Dislessia oggi

Prospettive di diagnosi e intervento in Italia dopo la Legge 170

Giacomo Stella ed Enrico Savelli

Pagine 93 - € 10.00

 

Sono meno di 100 le pagine dedicate in questo libro da Giacomo Stella e Enrico Savelli al tema della dislessia, ma lo stile discorsivo, la capacità di sintesi e la messa a fuoco dei punti salienti della problematica, delle possibilità di interevento, di ciò che è stato fatto e di ciò che ancora si può fare rendono questo libro un punto fermo da leggere e da tener presente sia per esperti di settori sia per un pubblico di lettori più vasto.

Gli autori forniscono un quadro completo e aggiornato delle principali caratteristiche del disturbo, partendo dalle difficoltà che si incontrano principalmente per la sua identificazione a quelle dell’accettazioni da parte del contesto sociale, scolastico e famigliare; da quelle di decorso a quelle di intervento.

La legge 170/2010 sui Disturbi Specifici di Apprendimento è sicuramente un punto importante per il riconoscimento del disturbo  ma la strada da fare riguardo agli interventi in ambito clinico e scolastico è ancora in salita sia a causa dei pochi mezzi a disposizione che a causa, spesso, di una scarsità di conoscenza degli operatori coinvolti.

Al fine di poter agevolare un “normale” processo evolutivo dei soggetti all’interno dei vari settori è indispensabile un lavoro di sinergia tra gli operatori coinvolti e probabilmente un ripensamento della scuola, ancora oggi rigida. “Bisogna accettare la sfida che ci pongono i bambini che non apprendono senza l’aiuto del docente”…ciò ”rafforza il ruolo dell’insegnante non lo indebolisce”.

 

Enrico Savelli. Psicologo clinico dell'età evolutiva, attualmente opera presso il centro di neuropsicologia clinica dell'età evolutiva dell'ASL di Pesaro - università di Urbino, da anni si occupa di dislessia e disturbi specifici di apprendimento, temi sui quali è autore di varie pubblicazioni, codirige la rivista 'Dislessia' pubblicata dalla Edizioni Erickson.

Giacomo Stella. Responsabile del "Centro Regionale per le disabilità linguistiche e cognitive in età evolutiva" istituito recentemente presso l'azienda USL e la città di Bologna. E' attualmente professore incaricato del corso di Psicologia dello Sviluppo Cognitivo presso l'Università di Urbino (Istituto di Psicologia).

 

 

 

 

Articolo di: Laura Sales

Grazie a: Riccardo Mazzeo, Communication and Rights Manager di Edizioni Erickson

Sul web: www.erickson.it

TOP