Franz Di Cioccio - Due volte nella vita (Aerostella, 2009)

Scritto da  Martedì, 04 Maggio 2010 

Franz Di Cioccio - Due volte nella vita libroDalla penna ironica e sincera di Franz Di Cioccio, leader storico della Premiata Forneria Marconi, ecco il racconto della band italiana più famosa al mondo. La PFM è come una famiglia: una famiglia che cresce, si fa le ossa, diventa grande e inizia a viaggiare in giro per il mondo senza mai dimenticare le radici e il buio da cui era nato tutto.

 

 

 

Due volte nella vita

Franz Di Cioccio

Pag 224 - €15.00

 

 

Dalla penna ironica e sincera di Franz Di Cioccio, leader storico della Premiata Forneria Marconi, ecco il racconto della band italiana più famosa al mondo.

Non si tratta di un semplice racconto celebrativo, ma per Franz raccontare la PFM vuol dire raccontare se stesso, della sua anima, della sua intima essenza e raccontare passo per passo, anno dopo anno la band vuol dire fermarsi e dare vita a un vero e proprio esame di coscienza.

Se si conosce la band e la si ama questo racconto emoziona davvero: si passa dalle lacrime di commozione in alcuni casi, alle risate di gusto per racconti strampalati e al limite del ridicolo.

La PFM è come una famiglia: una famiglia che cresce, si fa le ossa, diventa grande e inizia a viaggiare in giro per il mondo senza mai dimenticare le radici e il buio da cui era nato tutto.

I primi incontri, i primi concerti e poi i tanti volti conosciuti: Demetrio Stratos, Fabrizio De André, Pete Sinfield, gli Emerson Lake & Palmer, Frank Zappa, Jaco Pastorius.

Tante esperienze vissute con la consapevolezza di avere un DNA iscritto nell’anima, un codice dal cui non poter scappare che ti accompagna per tutta la vita.

Franz racconta del successo in Italia, del sogno degli USA e della sua delusione per certi aspetti, della fine e poi della rinascita, del Giappone e l’Oriente, dell’incontro con un cantautore che ti cambia la vita e della voglia di riprovarci anche se i capelli sono bianchi e le rughe fanno capolino.

La forte carica emotiva sta tutta nel titolo “Due volte nella vita”: la voglia di rimettersi in gioco dopo aver fatto la storia e aver raggiunto mete incredibili; riprovarci perché ne avverti il bisogno, anche se sai che puoi farti male e puoi distruggere tutto.

Ecco che riunisci la famiglia, ci riprovi e ti ritrovi ad avere più di sessant’anni su un palco e davanti ai tuoi occhi hai ragazzini che tremano sui colpi delle tue note ed è in quel momento che pensi che la “seconda parte del racconto la finirai la prossima volta, senza scendere dal palco!”

Grazie Franz, grazie alla famiglia PFM!

 

 

Articolo di: Giuseppe Gioia

Grazie a: Ufficio Stampa Red & Blue

Sul web: www.pfmpfm.it - www.myspace.com/franzdicioccio

 

TOP