"Empatia - Perché è importante e come metterla in pratica" di Roman Krznaric

Scritto da  Lucia Germani Domenica, 23 Giugno 2019 

La guida all'empatia di Krznaric vuole essere uno spunto per una nuova visione del mondo: secondo l'autore "l'empatia puó creare una rivoluzione delle relazioni umane". Dai risultati dei suoi studi l'uomo non è egocentrico, ma è un "animale sociale", il cui comportamento tende a modularsi per il bene comune, cercando di svincolare la concezione dell'io predominante che pervade la società attuale.

 

L'empatia non si impara, è già parte di ogni persona, ma puö essere allenata e sviluppata attraverso 6 "abitudini" riconosciute nelle persone molto empatiche. Questi sei stadi consistono in attitudini che possono essere piú o meno presenti in ognuno di noi: per essere empatici è necessario riconoscere l'esistenza dell'empatia e che essa possa modificare i comportamenti umani, bisogna sapersi mettere nei panni degli agli e conoscere la loro individualità, anche ricercando delle "avventure esperienziali", ci si serve della conversazione per arrivare piú a fondo nella comprensione e conoscenza dell'altro, si è empatici anche attraverso altri canali meno "diretti" e, soprattutto, si cerca di fare in modo di ispirare gli altri ad atteggiamenti sociali.

Krznaric ci fa viaggiare attraverso gli impedimenti al cambiamento empatico che sono il pregiudizio, l'imposizione sociale, la distanza - intesa come estraneazione - ed il rifiuto, dovuto all'essere diventati insensibili; lo scopo è promuovere una società collettiva e umanizzante, capace di rendere "persone" anche i nemici e di ispirare un cambiamento nella percezione dell'altro tanto quanto sulle azioni verso l'altro. Gli esempi descritti lasciano intuire che l'empatia permetterebbe una visione sociale capace di cambiare la prospettiva della visione del mondo e dei comportamenti delle persone.

Nonostante oggi ci siano gli strumenti per poter effettuare il cambiamento sociale verso il quale ci spinge l'autore, spesso la posizione dell'uomo che ha imparato l'empatia è differente: l'empatia viene utilizza per scopi di marketing frenando il processo di miglioramento delle relazioni umane che Krznaric vuole instillare nelle persone.

Per poter capire a fondo le idee presentate nel saggio è essenziale un'apertura mentale in grado di mettere da parte i pregiudizi che permeano la società di tutti i giorni.
Bisogna cominciare a pensare ad un "noi" anziché ad un "loro", cercando di comprendere che ogni persona è se stessa in base alle proprie esperienze di vita. Non basta mettersi nei panni degli altri, è necessario capire ed essere disponibili all'ascolto.
Il progetto finale è abbastanza utopico e si percepisce il tentativo di "vendere" l'empatia come una formula in grado di risolvere alcuni tra i grandi problemi esistenziali.
Tuttavia le proposte di Krznaric coinvolgono un cambiamento personale oltre che sociale, in quanto ci porta a pensare che il mondo potrebbe essere un posto migliore se fossimo tutti più empatici; perchè non tentare?

Empatia - Perchè è importante e come metterla in pratica
di Roman Krznaric
Armando Editore 2018
I edizione 2014 Rider Books
227pagine

Articolo di Lucia Germani

TOP