Claudia Mauri - Come diventare gay in cinque settimane (Melampo, 2008)

Scritto da  Domenica, 16 Novembre 2008 

Sentite l’irrefrenabile voglia di diventare gay? La vita con voi è stata tanto bastarda da farvi nascere eterosessuali? Oggi diventare gay si può. Ci ha pensato Claudia Mauri che con il suo primo testo accademico “Come diventare gay in cinque settimane” vi svelerà comportamenti e modi di pensare per diventare, in cinque settimane, gay o lesbiche doc. O quasi.

 

 

Come diventare gay in cinque settimane

Manuale per lui e per lei

Claudia Mauri

Pagine 154 - € 12.00

 

Sentite l’irrefrenabile voglia di diventare gay? La vita con voi è stata tanto bastarda da farvi nascere eterosessuali? Meglio un etero oggi o un gay domani?

Oggi diventare gay si può. Ci ha pensato Claudia Mauri che con il suo primo testo accademico “Come diventare gay in cinque settimane” vi svelerà comportamenti e modi di pensare per diventare, in cinque settimane, gay o lesbiche doc. O quasi.

Ma perché scegliere di diventare gay? Forse perché oggi essere gay è di moda. O forse, meglio, è essere eterosessuali che non lo è più.

Diana e Bruce sono i due personaggi che ci accompagnano per mano, passo dopo passo: osserviamo e viviamo la loro trasformazione. Perché l’occasione fa l’uomo gay. E anche la donna.

Claudia Mauri, ironica e realista, analizza i portamenti, i gesti e l’abbigliamento che Bruce e Diana si troveranno ad affrontare nel loro percorso verso l’omosessualità, inciampando però amaramente sull’abbigliamento, prendendo come modello un gay con uno stile di vita davvero troppo alto. Se voglio diventare gay ma non posso permettermi una maglietta Versace, come posso fare?

In queste cinque settimane Bruce scoprirà, tra le mille cose, che il colore “blu” non esiste. Ma che esistono, invece, almeno 20 sfumature di “blu”, ognuna con un nome diverso. Diana invece scoprirà che le lesbiche sono “socialmente ancora, tuttora, non collocate, come una rana che non sa su che ninfea saltare”.

Interessante e ricca di spunti la parte dedicata al coming-out, ovvero il rendere partecipi amici, parenti e genitori del proprio orientamento sessuale. Come dirlo? Come affrontare questa “faccenda spinosa”?

“Essere gay non è una scelta… Non si può scegliere di diventare gay, come non si può - e mi domando perché dovrebbe - desiderare di diventar etero”.

L’omosessualità non si “prende”. Un bel prontuario ricco di strategie e suggerimenti in caso vi scappasse l’impellente bisogno di dichiararvi.

Con questo simpatico ed istruttivo “manuale”, Claudia Mauri vi dimostrerà che diventare gay/lesbica è possibile. Cinque settimane che stravolgeranno la vostra vita, cinque settimane faticose, ma più utili e semplici del corso di francese in 182 lezioni che avete comprato in edicola. E che non avete mai usato.

 

 

Articolo di: Ilario Pisanu

Grazie a: Tiziana D’Addato (FreeTrade)

Sul web: www.melampoeditore.it

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP