Nonostante da molti anni il cinema italiano non sia più, qualitativamente parlando, quello di una volta, esso tuttavia continua a calamitare l’attenzione di addetti ai lavori, critici e studiosi esteri. L’uscita, dell’interessante volume “Divi – La mascolinità nel cinema italiano”, di Jacqueline Reich e Catherine O' Rawe (Donzelli 2015, in coedizione con il Centro sperimentale di cinematografia) costituisce una ulteriore conferma della circostanza citata.

Attesa la traduzione italiana del Gran Prix du Roman 2015!

Romanzo, vincitore del Grand Prix du Roman de l’Académie Française, presto tradotto anche in italiano, che mette insieme la capacità di sfiorare la fantascienza e la visionarietà con la critica sociale e politica, confermando sia la vocazione letteraria di grande eleganza stilistica dello scrittore francofono algerino sia il suo impegno critico, da laico, nell’analisi della società contemporanea e il suo rischio di deriva dittatoriale. Fin troppo evidenti i riferimenti alla società islamica e ai suoi possibili estremismi; una grande prova anche di analisi psicoanalitica della società.

La letteratura contemporanea italiana, la stagione del Neorealismo e il suo superamento, le contaminazioni internazionali, tra parole e musica, raccontata come un incontro, una serie di appuntamenti in un cortile. Walter Mauro conferma la sua vocazione narrativa, la raffinatezza del suo scrivere con l’immediatezza e la naturalezza di chi la cultura la vive sulla propria pelle, come un’emozione musicale.

Un testo sul percorso giornalistico dell’autore, su Pasolini giornalista e sul giornalismo investigativo in Italia, ricco di spunti e di angolature per nulla scontate.

Nuovo libro per la giovane casa editrice “CasaSirio” che ha da poco spento la sua prima candelina: un nuovo romanzo “pop” dallo spirito leggero che segue i precedenti lavori come ad esempio “Come foglie al vento”.

È proprio partendo dal titolo del libro che Guido Fabiani introduce i lettori ad una comprensione quasi mai scontata, dati gli scenari attuali, della modernizzazione dell’agricoltura contemporanea.

TOP