Il Mudec conferma la vocazione all’originalità nell’allestimento delle mostre, rendendo insoliti e sorprendenti anche gli artisti più noti: in questo caso Klee non è solo il pittore del cavaliere azzurro, ma un personaggio poliedrico e affascinato dal primitivismo, oltre che dalla satira, dalla beffa e dal gioco.

Caravaggio. Oltre la tela è la mostra immersiva realizzata grazie a nuove e sofisticate tecnologie che MondoMostreSkira presenta al Museo della Permanente a Milano, dal 6 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019. Essa vuole essere una sorta di racconto complementare della grande esposizione a Palazzo Reale, Dentro Caravaggio, che l’ha preceduta. Intende ripercorrere, con la consulenza scientifica di Rossella Vodret e il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, le tappe della vita e dell’opera del "Caravaggio nascosto", sia attraverso episodi inediti o poco noti della sua travagliata esistenza, sia grazie a una particolare visione dei suoi capolavori.

Luigi Ghirri. Il paesaggio dell'architettura

Scritto da Mercoledì, 05 Settembre 2018

Una proposta estiva offerta dal Museo di Fotografia Contemporanea per una bella esposizione alla Triennale di Milano che dona al pubblico già dal 25 maggio e fino al 9 settembre una magnifica mostra di oltre 300 fotografie scattate da Luigi Ghirri, fotografo vissuto solo 49 anni ma la cui visione poetica e originale lo ha reso un maestro per intere generazioni. Nato in una frazione di Reggio Emilia, Fellagara di Scandiano, il 5 gennaio 1943, evolve uno sguardo ampio e attento su tutto ciò che lo circonda, avido di sapere e di capire.

Eliseo Mattiacci “Gong”

Scritto da Domenica, 08 Luglio 2018

Forte di Belvedere
Firenze
2 giugno – 14 ottobre 2018

a cura di Sergio Risaliti in collaborazione con Studio Eliseo Mattiacci

Promossa dal Comune di Firenze
Organizzazione e coordinamento Mus.e

Una sorta di Salone itinerante dell’arte contemporanea tra ambito nazionale ed internazionale, quello proposto a San Gimignano dalla Galleria Continua che ha ospitato due tra gli artisti più significativi del panorama internazionali, Daniel Buren e Anish Kapoor, impegnati nella realizzazione di un’opera a quattro mani nella grande platea del luogo espositivo. Con il duo Ornaghi & Prestinari rientriamo in Italia e ci tuffiamo nella storia degli oggetti e nell’artigianalità dell’arte; per poi avvicinarsi alla video arte con una performance accompagnata dal clarinetto con la danza delle mani del direttore d’orchestra del cubano Carlos Garaicoa e il suo “Abismo”, abisso del male e della potenza creatrice e forse salvifica della musica. Il percorso che si snoda intorno alla piazza centrale della Cisterna, nel cuore del paese medioevale delle torri, comprende anche una sosta in uno spazio di vetrina con un’antologia di vari modi di fare arte dalla sedia singolare di Michelangelo Pistoletto al reportage fotografico di denuncia.

Revolutija – MAMbo (Bologna)

Scritto da Giovedì, 14 Giugno 2018

Al MAMbo di Bologna, polo del contemporaneo della città, “Revolutija da Chagall a Malevich da Repin a Kandinsky”, capolavori del Museo di Stato Russo a San Pietroburgo, straordinaria retrospettiva, originale nella selezione, ottimo allestimento e organizzazione delle sessioni, con un commento di grande profilo, all’interno dell’ex forno che riunisce una collezione di arte contemporanea dagli anni Cinquanta ad oggi, una panoramica italiana con uno sguardo locale originale e che accoglie temporaneamente il museo Morandi, pittore definito dal critico Longhi a suo tempo il più grande pittore vivente.

Pagina 1 di 12
TOP