Domenica, 29 Marzo 2020 14:22

Raffaello Lettera a papa Leone X

Il libro con l’introduzione di Valerio Terraroli, uscito il 19 marzo scorso, per Skira editore per la collana Skira MiniSaggi, presenta la celebre lettera di Raffaello a papa Leone X sulla protezione e conservazione degli edifici antichi e la rinascita di Roma, scritta nel 1519 da Raffaello Sanzio e Baldassar Castiglione e indirizzata a papa Leone X. La missiva avrebbe dovuto essere la prefazione di una raccolta di disegni degli edifici della Roma imperiale eseguita dal pittore su incarico del pontefice. In un momento nel quale fioriscono le pubblicazioni sull’artista questo libro ha il merito di farcelo conoscere dalla sua stessa penna e di portare alla divulgazione un documento-manifesto della cultura rinascimentale, programma di urbanistica che, per la morte subitanea sia di Raffaello sia del Pontefice che lo aveva incaricato come primo soprintendente della storia, rimase solo sulla carta, almeno in quei termini. Roma rinascerà, ma con il volto barocco.

Dal 3 luglio al 14 settembre la Casina di Raffaello ospita un laboratorio dove i bambini potranno realizzare ciò che da sempre suscita meraviglia e terrore: i mostri.


Mostri, streghe e draghi possono essere proprio spaventosi, ma anche buffi e divertenti!
A queste creature fiabesche, ‘pane quotidiano’ delle fantasie dei più piccoli, sarà dedicato il laboratorio ‘LA FABBRICA DEI MOSTRI”, da giovedì 3 luglio a domenica 14 settembre 2014 alla Casina di Raffaello, la ludoteca di Villa Borghese che l’Assessorato alla Scuola, Infanzia, Giovani e Pari Opportunità di Roma Capitale, in collaborazione con Zètema Progetto Cultura, dedica ai bambini dai 3 ai 10 anni.

TOP