A due anni dalla scomparsa di un cantautore simbolo di Napoli e della sua lingua diventata cult, cantore delle atmosfere mediterranee e dei mali del sud ma sempre a testa alta. Due ore di testimonianze in una docu-fiction non celebrativa ma partecipata da tanti artisti, con molte immagini e video di grande vivacità per la regia di Giorgio Verdelli e con il contributo di Claudio Amendola. Appena una velatura malinconica nello spirito del cantautore e insieme tanta gioia di vivere.

Il libro descrive il percorso culturale dell'uomo e dell'artista attraverso più di vent'anni di produzione discografica,analizzando le sue canzoni e interpretando la sua poetica.Attraverso le parole del cantautore e la ricercatezza dei suoi testi poetici. l'autore del volume ha cercato di far vivere le tante pagine scritte negli anni, oltre la traccia del disco. Il libro si presenta, quindi, non solo come un viaggio nei suoni e nei colori della cultura partenopea, ma segue un percorso più ampio alla ricerca delle sonorità dell'intero Mediterraneo. Nel lavoro sono presenti l'intervista a Pino Daniele,la discografia e la filmografia.La prefazione è di Renato Marengo.

I funerali di Pino Daniele, tragicamente scomparso nella tarda serata di ieri (domenica 4 gennaio), saranno celebrati mercoledì 7 gennaio a Roma, alle ore 12.00 presso il Santuario della Madonna del Divino Amore a Castel di Leva (via del Santuario 10, Roma - nei pressi di via Ardeatina). I funerali saranno celebrati in forma pubblica. La famiglia dell’artista ringrazia per il calore ricevuto da ogni parte in queste ore di dolore.

Una serata davvero magica quella al Palalottomatica di Roma per chi, come me, è cresciuto sulle note di "Nero a metà" di Pino Daniele, che segnò uno spartiacque nella musica italiana ed annoverato ancora oggi dalla classifica Rolling Stone Italia tra i 100 album più belli di sempre.

Una nuova occasione per ascoltare i brani del nuovo Ep, "Awa Ly", uscito la scorsa primavera e per scoprire in anteprima le nuove canzoni del prossimo album.

Cresce l’attesa per "Nero a metà" di Pino Daniele, il concerto-evento sulle note dell’omonimo storico terzo album dell’artista, che il 1° settembre sarà accompagnato sul suggestivo palco dell’Arena di Verona dai musicisti della formazione originale del 1980.

Lunedì, 19 Marzo 2012 17:51

Pino Daniele: La Grande Madre

Pino Daniele: La grande MadreIl 20 Marzo è il giorno stabilito per il ritorno sotto i riflettori di Pino Daniele con l'album “La Grande Madre”. Un disco registrato in piena libertà, pieno di passione che inaugura la strada intrapresa dall'artista all'interno della musica indipendente pubblicando il lavoro con la sua nuova casa discografica: Blue Drag. Noi di SaltinAria siamo stati alla conferenza stampa al Noy Cafè di Milano.

PINO DANIELE - Electric Jam EP (SonyBMG, 2009)“Electric Jam” è la prima parte di un progetto ben preciso che Pino Daniele ha deciso di intraprendere sia per sfidare la crisi del mercato, sia per far venire fuori la sua indole a metà tra elettrico e acustico.

TOP