Dal 5 al 23 novembre. Il giovane attore e regista Pietro Romano sembra essersi specializzato nella riscrittura in chiave di commedia dialettale romanesca dei classici moleriani. Ci aveva provato con buoni risultati di pubblico con l'Avaro, ed ora torna alla carica, in tandem con la simpatica Nadia Rinaldi, manipolando Il malato immaginario.

Pietro Romano

Pietro Romano andrebbe conosciuto personalmente perché le parole scritte non rendono a dovere cosa e chi sia questo strano personaggio; un attore dalla grande energia e padronanza del palcoscenico. Un attore che per la sua spontaneità rapisce anziani e bambini. Attore amatissimo dal pubblico del Teatro Tirso di Roma, dove lo rivedremo in scena dal 16 maggio con “Lassateme passa’… so’ romano”.

TOP