E’ giunto alla quarta edizione il Mit Jazz Festival, andato in scena nelle giornate del 4, 11 e 18 novembre al Piccolo Teatro Grassi e al Teatro Studio Melato di Milano; la rassegna si è conclusa con un omaggio a Lucio Dalla e al jazz delle sue canzoni e della sua formazione, un binomio funzionale nella Bologna degli anni ’60, centro importante di questo genere musicale in Italia: “Lo swing di Lucio Dalla” con la Civica Jazz Band. Lo spettacolo, introdotto da Maurizio Franco, è un’antologia che corre lungo quarant’anni di carriera, attraverso dieci brani, i più noti e qualcosa che ormai non si ascolta più, attraverso arrangiamenti molto personalizzati e fortemente eterogenei. Passionalità che incontra virtuosismo, grande tecnica e l’idea del dietro le quinte, dell’improvvisazione tipica del jazz, che rende lo spettacolo un concerto dal vivo nell’atmosfera di un locale più che confezionato per un teatro, sotto la direzione arguta e spiritosa di Enrico Intra.

TOP