Roma ricorda Paolo Poli, il suo genio, la sua storia e la sua arte al Teatro Valle  che per l’occasione sarà interamente invaso da sue scene, costumi e video. Una mostra, o meglio un grande album nel quale calarsi dal vivo, nel foyer, in platea e sul palco del teatro dal 20 settembre al 4 novembre. Un percorso visivo lungo i sessant’anni della sua carriera teatrale, testimoniato da immagini di preziosi spettacoli, allestimenti pittorici, guardaroba da storia dell’arte.

Domenica, 16 Ottobre 2016 16:51

“Sempre fiori mai un fioraio”

Ricordi a tavola

Paolo Poli con Pino Strabioli

Una lunga chiacchierata a puntate che assomiglia a una colazione tra amici, lontano dal tono della biografia, frizzante, gustosa e irreverente per certi aspetti come il suo protagonista. Un libro a due voci tra ricordi e voglia di imparare ogni giorni, di cogliere l’attimo senza presenzialismi, ma con l’intensità spontanea dell’essere eterno bambino. Sullo sfondo Roma di oggi e il teatro italiano con i suoi protagonisti dietro le quinte.

Domenica, 16 Ottobre 2016 16:35

Siamo tutte delle gran bugiarde

Paolo Poli conversazione con Giovanni Pannacci

Una conversazione durante la quale l’intervistatore diventa spettatore di una rappresentazione che svela come per Paolo Poli il teatro non è finzione ma vita, un modo di vivere: il suo; una chiacchierata spigliata, senza veli né guanti, nella quale si parla più di amori che di teatro e alla fine della quale si ha il ritratto di un uomo, che è il “professorino” della prima stagione, un rivoluzionario del teatro senza teorie, un archeologo della canzone, canzonetta e canzonaccia soprattutto fiorentina, un grande artigiano del palcoscenico, un raffinato lettore e un fine e graffiante osservatore della società, perbenista, clericale, quotidiana e semplicemente della vita della quale è sempre stato innamorato, non esente da momenti di malinconia.

Nel foyer del Teatro Elfo Puccini di Milano, campeggiano bellissimi poster. Raffigurano il nuovo logo dal tratto “elfico”, creato ed offerto da Mimmo Paladino a questo eclettico teatro meneghino che, come l'artista campano, vede nel teatro qualcosa di arcaico, mitico, ma capace di dialogare con la contemporaneità. E la nuova stagione 206/2017, idealmente dedicata a Paolo Poli, presentata in conferenza stampa giovedì 9 giugno, lo testimonia.

Venerdì, 18 Gennaio 2013 18:53

Aquiloni - Teatro Eliseo (Roma)

Dal 15 gennaio al 3 febbraio. Il gusto della narrazione che diventa teatro naturalmente, con quella leggerezza tale da far apparire lo spettacolo nato spontaneamente da una recita casalinga, come il saggio di fine anno di una volta; eppure sofisticato e arguto, con l’ironia graffiante, che punge sottile, senza mai scadere nel volgare, tipica di Paolo Poli. Ha il gusto dell’antico sberleffo, del fraseggiare popolare, dell’ambiente inconfondibilmente toscano, colto nella sua semplicità, della cultura della quale la sua terra natale è intrisa senza escludere nessuno. Si porta dietro anche il gusto del varietà, per il travestimento e i costumi, la ricchezza delle scene ma in questo spettacolo è di contorno. Vera protagonista è la parola ‘ruminata’ nella sua sacralità anche quando è irriverente.

Domenica, 29 Gennaio 2012 21:26

Il mare - Teatro Elfo Puccini (Milano)

Il mare

Dal 24 gennaio al 5 febbraio. Quando si alza il sipario e inizia uno spettacolo di Paolo Poli, da anni l’impressione è di attraversare la dimensione del tempo. Nella Sala Shakespeare dell’Elfo Puccini di Milano riviviamo le atmosfere dei racconti di Anna Maria Ortese grazie all’inimitabile carisma, potenza interpretativa e vigore espressivo dello straordinario artista fiorentino.

Giovedì, 01 Dicembre 2011 17:49

Il mare - Teatro Sala Umberto (Roma)

Paolo Poli

Dal 29 novembre al 18 dicembre. Il teatro di Paolo Poli si affida ai racconti di Anna Maria Ortese: un percorso tra storie, canzoni e filastrocche che hanno fatto quarant’anni di storia italiana.

Sabato, 12 Febbraio 2011 09:05

Il mare - Teatro Bellini (Napoli)

Paolo Poli

Dall’8 al 13 febbraio. A due anni di distanza il bravissimo Paolo Poli torna in casa Bellini, per dare voce ai racconti tratti da “Il mare non bagna Napoli” di Anna Maria Ortese. “Il mare” non è un omaggio solo a Napoli e alla sua figura di matriarca, ma è il tatto e la sensibilità di storie a cui spesso nessuno dà voce o ha saputo dare voce, una sfida assolutamente vinta da Poli.

Sabato, 22 Gennaio 2011 14:23

Il mare - Teatro Eliseo (Roma)

Paolo Poli

Dall’11 gennaio al 6 febbraio. Istrionico e raffinato talento, vitalità straripante e contagiosa del tutto dimentica dei propri ottantuno anni di età, intelligenza autoironica e brillante, spirito critico caustico e fulminante: Paolo Poli presenta al pubblico romano il nuovo travolgente spettacolo “Il mare”, tratto dai poetici e tormentati racconti di Anna Maria Ortese. Brandelli di vita di un’Italietta malconcia ed arrancante, portati in scena con sapiente umorismo e indulgente umanità ed arricchiti da un tripudio di balletti, canzoni, coloratissime coreografie, scintillanti costumi e imprevedibili camaleontici travestimenti.

Sabato, 16 Gennaio 2010 13:24

I Sillabari - Teatro Sala Umberto (Roma)

paolo poli sillabari

Dal 12 al 24 Gennaio. Con la sua strabiliante energia Poli incarna i protagonisti di ogni singolo racconto, si diverte e con fare camaleontico, aiutato anche dai costumi di Santuzza Calà, passa dalla timida signorina che arrossisce al cinema, alla donna vamp con guepiere, vestaglia e maniche da pipistrello, fino ad interpretare un ragazzo che si ritrova in una spiaggia di nudisti ad Ostia.

TOP