Il 4 e 5 febbraio al Nuovo Cinema Palazzo è andato in scena "Mind the Gap - Waiting for an Happy End" con Diletta Acquaviva, Carolina Cametti, Gianluca Enria, Claudio Losavio, Riccardo Pumpo ed Emanuela Valiante, scritto e diretto da Paola Tarantino. Sei personaggi e una panca. Sei individui al crocevia di una strada da cui non si può più tornare indietro: bisogna solo andare. Si avvicinano l’un l’altro, si scoprono simili, ma ciò non basterà ad evitare il conflitto poiché ciascuno di loro si nutre di un'inappagabile esuberanza che deve compiersi, deve esplodere, deve manifestarsi. La loro vita è su una corda che prima o poi si spezzerà e ci racconterà la loro storia comune: la corsa verso il suicidio.

Una serata d’altri tempi, quella proposta dalla Compagnia Officina Dinamo Teatro: una commedia in perfetto stile cinquecentesco, condita di richiami spagnoleggianti e orbitante, nella più classica delle tradizioni, intorno all’amore. Un esperimento di Commedia dell’Arte a pieno titolo, ben inserita in questo senso nella location en plein air del Roma Fringe Festival.

La programmazione del Roma Fringe Festival 2015 nei giardini di Castel Sant’Angelo prosegue con una settimana di spettacoli tra ironia e impegno, teatro civile e danza dal 7 al 13 giugno. Sabato 13 giugno, come sempre in scena i tre spettacoli più apprezzati della settimana insieme all’imperdibile e tradizionale appuntamento con Johnny Palomba #Recinzioni @RomaFringe, alle 22.30 sul Palco A.

TOP