Un pubblico entusiasta per un'altra impeccabile esecuzione dell'Orchestra Italiana del Cinema. La proiezione di "Harry Potter e il prigioniero di Azkaban", terzo capitolo della magica saga creata da J.K. Rowling, accompagnata dall'esecuzione dal vivo della colonna sonora, in sincrono con immagini e dialoghi, ha saputo regalare una nuova visione di un film amato e conosciuto. L'emozionante colonna sonora creata dal genio di John Williams ha così avvolto la platea dell'Auditorium di Roma in un'esperienza sensoriale, mostrando il ruolo da vera protagonista della musica all'interno di un film.

Magia che si aggiunge alla magia. Un'orchestra da 80 elementi diretti da Justin Freer ha eseguito dal vivo, in perfetto sincrono con il film, l'intera colonna sonora di "Harry Potter e la camera dei segreti". Così, per tre serate speciali, il nutrito pubblico dell'Auditorium Conciliazione di Roma è stato incantato dal secondo capitolo della serie dei cine-concerti dedicati al maghetto più famoso del mondo, nato dalla fortunata penna di J.K. Rowling.

Dopo il fortunato tour che in Cina ha registrato il sold out dei cine-concerti di Harry Potter in alcuni tra i più prestigiosi spazi culturali dell’area di Shangai e Nanchino, l'Orchestra It aliana del Cinema torna in Italia per presentare in esclusiva e in prima nazionale assoluta il secondo capitolo della celebre saga creata esattamente 20 anni fa da J.K. Rowlings.

TOP