Teatri di Vetro, festival delle arti sceniche contemporanee, 8° edizione, dal 15 al 23 settembre 2014, programma la scena contemporanea italiana, teatro, danza, arte performativa, musica, processi di ricerca e definisce il proprio territorio estetico come un paesaggio in cui convivono una pluralità di linguaggi e formati. Dallo spazio teatrale del Vascello all’ultimo pascolo metropolitano di Monte Cucco al Trullo, Teatri di Vetro risponde alla multiforme creazione contemporanea e alla sua necessità di abitare i luoghi, creando un contesto sensibile, plurale e diffuso capace di coinvolgere la comunità artistica e cittadina.

Sabato, 16 Novembre 2013 13:52

Housemates .2 - Teatro dell'Arte (Milano)

Dal 6 al 17 novembre. Secondo appuntamento di “cohousing” nell’ambito del progetto di “Coesistenza Teatrale” del Teatro dell’Arte, che si propone come luogo di incontro ideale tra discipline artistiche diverse e sperimentazione di nuovi modelli di fruizione e partecipazione del pubblico. In questo caso lo spettatore è introdotto in un percorso attraverso tre diversi spazi scenici contigui (palco, retropalco, foyer), dove assiste alle performance rispettivamente di Masque Teatro, Opera e Mali Weil, in un viaggio di forti suggestioni e coinvolgimento; non è solo assistere passivo, ma un partecipare anche fisico, personale, reso ancora più evidente dal necessario passaggio da una sezione all’altra.

Perdutamente. Variazioni, incidenti, distrazioni, teorie sul tema della perdita. Dal 3 al 21 dicembre al Teatro India, i diciannove giorni conclusivi dell’inedita residenza creativa condivisa da un folto gruppo di artisti della scena romana contemporanea, invitati a giugno del 2012 dal direttore del Teatro di Roma Gabriele Lavia ad una factory, un cantiere nel cantiere, intorno al tema della perdita.

TOP