Sabato, 10 Marzo 2018 11:55

Elena - Off/Off Theatre (Roma)

Elisabetta Pozzi all’Off/Off Theatre dà corpo e voce ad una Elena inedita, scardinando lo stereotipo di una delle figure mitologiche più celebrate, simbolo della bellezza, alla quale si attribuisce la causa scatenante della mortifera guerra di Troia. Lo spettacolo è la mise en scene del monologo di Ghiannis Ritsos, scritto negli anni Settanta, dove la figura di Elena di Troia è rivisitata con dolente partecipazione esistenziale, secondo la pietas e la sensibilità del grande poeta greco.

Sabato, 11 Febbraio 2017 11:17

Omero, Iliade - Teatro Palladium (Roma)

Una lettura scenica dell’Iliade di Omero, interpretata da Massimo Wertmuller e Anna Ferruzzo, voci recitanti sullo sfondo musicale creato ed accompagnato dal vivo dal chitarrista Domenico Ascione; i personaggi omerici sono chiamati in scena a raccontare, con voce vicinissima alla nostra, la loro storia di passioni e di sangue, la loro grande guerra, la loro grande avventura, mentre gli Dei sono lasciati sullo sfondo. Il reading attinge alla traduzione di Maria Grazia Ciani in una prosa fluida, elegante e senza ridondanze, capace di conservare integro il fascino dell’antico. Viene privilegiata la soggettiva evocativa e potente dei grandi personaggi omerici che narrano in prima persona le vicende dell’ Iliade eliminando del tutto le figure divine. Protagonisti sono gli uomini e le donne, con le loro debolezze, le loro forze, i loro sentimenti e loro paure, che, in un testo che appare come un monumento alla guerra, rivelano invece una grande inclinazione alla pace. Uno spettacolo di grande fascino, adatto ad essere rappresentato in luoghi di particolare bellezza storica e archeologica; l’adattamento privilegia una sequenza di personaggi capaci di regalare un ritmo incalzante alla narrazione.

Dal 9 al 24 gennaio la Scatola Magica del Teatro Strehler di Milano ospita Iliade, mito e guerra, una produzione del Piccolo Teatro in collaborazione con l’Associazione Culturale Mitmacher, per la regia di Stefano Scherini. Lo spettacolo ripercorre la vicenda del poema epico forse più famoso di tutti i tempi, l’Iliade, in chiave contemporanea, fornendo allo spettatore medio - che del poema omerico ha una visione al più generalizzata, stereotipata - una visione esotica dello stesso. Non già - o non solo - la guerra che diventa matrice di tutte le guerre, l’Iliade come mito di ieri e guerra di oggi, ma la profonda umanità di tutte le persone che animano i canti. La carne e il sangue, la paura di morire, il dolore della perdita, sì, ma anche la rabbia e la violenza, che sono innegabili istinti nascosti in ognuno di noi, pronti a riaffiorare in qualsiasi momento.

Sabato, 30 Gennaio 2016 14:30

Viaggi di Ulisse - Teatro Eliseo (Roma)

Il premio Oscar Nicola Piovani torna a calcare le scene ricreando, sul palco del Teatro Eliseo dal 26 al 31 gennaio, la seduzione ed il fascino dell'immortale eroe greco Ulisse: per farlo, si affida ad una nuova forma artistica, che lui stesso chiama “concerto mitologico per strumenti e voci”. Nessuna espressione può essere più indicata: numerosi sono, infatti, gli strumenti presenti sul palcoscenico, dai classici pianoforte, contrabbasso, sax, violoncello, percussioni e tastiera elettronica, ai meno usuali strumenti della tradizione mediterranea, come fisarmonica e mandoloncello; splendide le voci degli artisti che ci accompagnano in questo viaggio nella letteratura, quelle di Chiara Baffi, Carlo Cecchi, Paila Pavese, Massimo Popolizio, Mariano Rigillo, Massimo Wertmuller e Virgilio Zernitz. Ma il tocco d’autore si rivela, come sempre, quello delle mani magiche del maestro Nicola Piovani che, con la sua modestia e genuinità, ma anche profonda cultura e comunicatività, ci fa rivivere, attraverso disegni musicali sapientemente tracciati, le vicissitudini di un’immagine epica, da millenni simbolo della vittoria dell’intelligenza sulla forza umana.

TOP