Leo Bassi

Irrompe nelle strade la Settima Edizione del Milano Clown Festival, in concomitanza col Carnevale Ambrosiano dal 22 al 25 febbraio. Gli oltre cento appuntamenti tra spettacoli, eventi speciali, concerti, incontri dedicati alla formazione e alle scuole, tutti ad ingresso libero, sono stati presentati lunedì a Palazzo Marino. Ne hanno parlato Maurizio Accattato, direttore artistico del Festival, alcuni rappresentanti delle istituzioni ma soprattutto alcuni tra i più celebri clown e artisti di strada mondiali che hanno accettato di partecipare a questa kermesse. Senza dimenticare la presenza silenziosa e sorridente di una dozzina di PIC, giovani e meno giovani rappresentanti del Pronto Intervento Clown.

I Legnanesi

Vedere a Milano i Legnanesi per le feste invernali e per Capodanno è come tagliare il panettone e versare lo spumante: una tradizione piacevole e immancabile. Così rassicura ritrovarli in scena con il loro nuovo spettacolo al Teatro Smeraldo, dal 30 dicembre e fino al 12 febbraio 2012, intitolato “Sem Nasù Par Patì…Patem!”.

Sister Act

Milano si riconferma la città del musical. Dopo “La Bella e la Bestia” e il successo di “Mamma Mia”, il teatro Nazionale ospita “una svitata in abito da suora”, come recita il sottotitolo del noto film da cui è tratto lo show che debutta giovedì 27 ottobre.

Teatro Carcano

Al via la nuova stagione dello storico teatro milanese Carcano, in corso di Porta Romana 63. Da sempre apprezzato dal pubblico più esigente per la scelta di qualità delle proposte del cartellone, della prosa più tradizionale o dell’innovazione della scena, elementi che non mancano neanche in questa programmazione di cui vi proponiamo qualche suggerimento.

Gigi Proietti

Presentato al teatro Sistina il cartellone artistico della prossima stagione. Gianmario Longoni, direttore artistico del teatro romano, illustra le novità e gli irrinunciabili habitué. In avvio di conferenza la sua convinzione: “La crisi c’è, ma si può combattere con la qualità e i contenuti”.

Silvano Toti Globe Theatre

Nel cuore di Villa Borghese, il Globe Theatre, unico teatro elisabettiano in Italia, apre le porte per presentare la nuova stagione. La nona per l’esattezza, promossa dall’Assessorato alle Politiche Culturali e Centro Storico di Roma Capitale con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura e G.V.sas. Presenziano Gigi Proietti, Direttore Artistico del Globe, l’Assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico Dino Gasperini, e Stefano Toti in rappresentanza della Fondazione Silvano Toti.

Pagina 64 di 64
TOP