“DECAMERON LAB” è un progetto di formazione teatrale avanzata promosso da Link Theatre, il Centro Studi del corso di Laurea in DAMS dell'Università degli Studi Link Campus University di Roma. Selezionando i migliori giovani attori under 35 formatisi nelle Accademie d’arte drammatica e nelle Scuole di Teatro, si vuole dare vita a un’esperienza di lavoro innovativa e creare occasioni di vero e proprio scambio culturale di pratiche e metodi di messa in scena, partendo da testi e linguaggi artistici diversi.

Proseguono a ritmo ultra intenso le attività di “Un bel dì saremo”, il nuovo progetto di teatro partecipato di Emilia Romagna Teatro a cura di Claudio Longhi. Dopo il successo de “Il ratto d’Europa” (2012-2013) e di “Carissimi Padri” (2014-2015) gli attori Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Lino Guanciale, Diana Manea, Eugenio Papalia e Simone Tangolo tornano per coinvolgere nel percorso e nell’ evoluzione del progetto i cittadini di Modena, e non solo. La caratteristica espansiva del progetto, infatti, ha creato una rete di adesione ampia e capillare che vede coinvolti nelle numerose attività anche cittadini provenienti da altre città. Collaborano alla realizzazione numerosi partner, associazioni, istituzioni e scuole.

Dopo una stagione che sta per concludersi tra grandi successi, lunedì 8 maggio è stato presentato il nuovo cartellone del Teatro Quirino. Una varietà di generi caratterizzata dall’eccellenza e dal professionismo, che spazia dalla tragedia di Euripide ai romanzi di Agatha Christie passando per Woody Allen, Strindberg e Pierre Chesnot. Tra i protagonisti, i grandi nomi di Monica Guerritore, Gabriele Lavia, Massimo Ranieri e Mariangela D’Abbraccio, e giovani interpreti come Marianella Bargilli, Vanessa Gravina, Ruben Rigillo e Francesco Bonomo.

Una nuova commedia musicale divertente e avvincente, adatta a tutte le età, è pronta ad andare in scena al Piccolo Teatro San Pio (il 1 maggio) e al Teatro Le Maschere (il 1 giugno). Si tratta di “SinfoniTè”, scritta da Eleonora Benedetti e diretta da Martin Loberto, talentuoso attore pugliese al suo debutto alla regia.

Giunto alla sua settima edizione, il Festival Inventaria - diviso quest'anno tra tre teatri, in tre quartieri e in tre blocchi temporali (metà maggio, fine maggio, metà giugno) - mantiene il proprio focus sulla drammaturgia contemporanea. Ventiquattro le proposte selezionate tra le oltre 350 candidature pervenute da tutta Italia e dall'estero per offrire un ventaglio quanto più ampio possibile della scena teatrale off per linguaggi e generi, in pieno spirito "Inventaria".

E' un vero e proprio inno al diritto di sognare, quello in scena al Teatro de' Servi dal 25 aprile al 14 maggio: la commedia "Non rubateci i sogni", scritta e diretta da Bernardino de Bernardis, racconta con grande leggerezza ma anche con grande efficacia il difficile tema del riscatto, di cui l'arte e in particolare il teatro è spesso portavoce.

TOP