Simona Rubeis

Articoli di Simona Rubeis

Un curioso e bizzarro percorso onirico è il tema scelto da Sergio Zecca per lo spettacolo allestito sulle tavole del Teatro Sette. «Buonanotte e…incubi d’oro» è il titolo di questo lavoro che sarà in scena fino al 13 marzo.

Domenica, 21 Febbraio 2016 21:46

Il Grande Dittatore - Teatro Eliseo (Roma)

Impegnato nel doppio ruolo del barbiere ebreo e del dittatore di Tomania, Adenoid Hynkel, Massimo Venturiello allestisce una commedia musicale di qualità portando all’Eliseo la trasposizione teatrale de «Il Grande Dittatore» di Charlie Chaplin, firmandone la regia a quattro mani con Giuseppe Marini. In scena un validissimo ensemble attoriale composto, fra gli altri, da Tosca e da Lalo Cibelli. Repliche previste fino a domenica 6 marzo.

Sabato, 30 Gennaio 2016 10:42

Stremate dalla Luna - Teatro Sette (Roma)

Scritto da Giulia Ricciardi ed interpretato dalla stessa autrice assieme a Beatrice Fazi, Federica Cifola, Barbara Begala e Barbara Foria, «Stremate dalla Luna» sarà in scena al Teatro Sette fino al 7 febbraio. A dirigere le cinque attrici, brave ed affiatate, è Michele La Ginestra.

Giorgio Tirabassi è in scena al Teatro Sala Umberto con uno spettacolo di cui è autore, interprete e regista. «Coatto unico senza intervallo» è il titolo di questo one-man-show che traccia singolari ritratti di varie tipologie umane. In scena fino al 7 febbraio.

Domenica, 17 Gennaio 2016 15:35

Generazione di precari - Teatro Golden (Roma)

Dopo il successo di «Non c’è due senza te», l ’affiatato quartetto composto da Claudia Campagnola, Marco Morandi, Carlotta Proietti e Matteo Vacca, torna al Teatro Golden con «Generazione di Precari». La divertente commedia è scritta e diretta da Toni Fornari. In scena, anche Maurizio Di Carmine. Repliche fino al 17 gennaio.

Maurizio Battista è tornato in scena al Teatro Olimpico, con repliche dall'8 dicembre al 3 gennaio, per divertire il pubblico romano con "Allegro? Sì sì... ma non troppo", un esilarante one-man-show che mette sotto la lente d’ingrandimento della comicità le incongruenze e le stranezze dell’uomo.

Giovedì, 24 Dicembre 2015 16:30

M’accompagno da me - Teatro Sette (Roma)

Michele La Ginestra, affiancato da un gruppo di quattro validi performer, ha debuttato martedì 22 dicembre al Teatro Sette con «M’accompagno da me», un testo inedito che offre divertimento e commozione. Tanti i personaggi proposti dall’artista all’interno di un’ambientazione che richiama la cella di una prigione. La regia è di Roberto Ciufoli.

Lunedì, 21 Dicembre 2015 20:21

Sister Act - Teatro Brancaccio (Roma)

Dal 10 dicembre al 24 gennaio. Entusiasmo contagioso al Teatro Brancaccio dove ha debuttato la versione italiana di «Sister Act», uno spettacolo scoppiettante animato da un ensemble di ventidue performers di grande livello. A primeggiare è la protagonista Belìa Martin, affiancata dal bravissimo Pino Strabioli, nei panni di Monsignor O’Hara, e da un’incredibile suor Cristina, che in scena è la timida suor Maria Roberta. La regia è di Saverio Marconi.

«Il Marchese del Grillo» in versione musicale varca la soglia del teatro e debutta il 9 dicembre al Sistina, il palcoscenico che da sempre ha un occhio di riguardo per le commedie dal sapore popolare, espressione di una certa romanità. Al fianco del protagonista Enrico Montesano, attore di livello che di questo genere di lavoro conosce tutti i segreti per averne interpretato un numero considerevole, ci sarà un nutrito gruppo di artisti fra cui figurano Giorgio Gobbi, Giulio Farnese, Monica Guazzini, Dora Romano e Michele Enrico Montesano. La regia è di Massimo Romeo Piparo. Abbiamo incontrato Enrico Montesano, pronto a vestire i panni del celeberrimo marchese Onofrio, in occasione della conferenza stampa di presentazione dello spettacolo.

Venerdì, 04 Dicembre 2015 22:31

The Pride - Teatro Argentina (Roma)

Enigmatico e provocatorio, «The Pride» è il testo scelto da Luca Zingaretti per misurarsi nuovamente con la regia teatrale. Questa volta, l’artista romano si è cimentato con un lavoro che esplora tematiche di varia natura: la ricerca dell’ identità sessuale, l’amore, il tradimento, il perdono. In scena al Teatro Argentina, lo spettacolo sarà replicato fino al 6 dicembre.

TOP