Simona Rubeis

Articoli di Simona Rubeis

Marco Falaguasta, Marco Fiorini e Mimmo Ruggiero sono i protagonisti di «Come tre aringhe», in scena al Teatro Sette dal 29 novembre al 23 dicembre. La commedia, pur essendo ironica e divertente, possiede una certa durezza e porta lo spettatore ad interrogarsi sulla validità di tanti luoghi comuni, considerati talvolta delle verità assiomatiche. L’intervista a Marco Falaguasta.

Dopo il felice esordio della scorsa stagione, «Pianoforte vendesi» è stato proposto al Teatro Cometa Off, dove ha ottenuto grandi consensi di pubblico. Adriano Evangelisti, unico artista in scena, ha interpretato una serie di personaggi, diversi per ruolo sociale e per carattere, con grande padronanza, senza mostrare sbavature o incertezze. La regia è di Raffalle Latagliata.

Martedì, 08 Novembre 2016 20:09

Il Marchese del Grillo - Teatro Sistina (Roma)

Perfettamente a suo agio nei panni del nobile Onofrio, Enrico Montesano torna al Teatro Sistina dal 3 al 27 novembre con «Il Marchese del Grillo», commedia musicale ambientata nella Roma papalina di inizio Ottocento. Ad affiancarlo in questa impresa promossa a pieni voti è un cast di trenta validissimi artisti. La regia è di Massimo Romeo Piparo.

Fino al 20 novembre sul palco del Teatro Golden sarà in scena «L’amore migliora la vita», una commedia ironica e divertente, scritta da Angelo Longoni, che cura anche la regia. Ad interpretarla è un affiatato quartetto di attori composto da Ettore Bassi, Edy Angelillo, Eleonora Ivone e Giorgio Borghetti.

Sabato, 01 Ottobre 2016 15:25

Claustrofobia - Teatro Sette (Roma)

Debutto in prima nazionale per «Claustrofobia», la black comedy bancaria diretta da Alberto Ferrari, già regista di fiction televisive come i «I misteri di Laura» e «Distretto di Polizia». In scena sul palco del Teatro Sette, a partire dal 27 settembre con repliche fino al 9 ottobre, c’è il collaudato trio composto da Fabrizio D’Alessio, Andrea Dianetti e Gabriele Carbotti.

Dopo le citazioni legate a Marziale e a San Paolo, quest’anno il Teatro 7 ha scelto di fare appello ad un aforisma di Chopin per connotare la sua nuova programmazione. A succedersi sul palcoscenico, saranno Massimo Wertmuller, Michele La Ginestra, Nicola Pistoia, Claudio Gregori, Sergio Zecca, Giulia Ricciardi, Federica Cifola, Beatrice Fazi, Fabio Avaro, Marco Falaguasta, Gianni Ferreri e Daniela Morozzi. La presentazione della stagione e l’intervista al direttore artistico Michele La Ginestra.

È prevista per il 27 settembre l’inaugurazione della settima stagione del Teatro Golden. Tanti i temi dal deciso impatto emotivo che verranno affrontati nei vari spettacoli, presentati però con leggerezza allo scopo di veicolare il messaggio in modo semplice e delicato. Uno spazio speciale è poi riservato al sociale con l’impegno volto a raccogliere i fondi per sostenere le iniziative dell’associazione Peter Pan. Fra le novità del cartellone, anche un lavoro su Tangentopoli.

Il Sistina chiude la stagione 2015-2016 con l’allestimento di «Non c’è due senza te», una commedia scritta, nonché diretta, da Toni Fornari ed interpretata dal collaudatissimo quartetto di attori composto da Claudia Campagnola, Marco Morandi, Carlotta Proietti e Matteo Vacca. La supervisione artistica di questo lavoro approdato sul prestigioso palcoscenico romano è stata curata da Gigi Proietti. Repliche dal 24 al 29 maggio.

Lunedì, 16 Maggio 2016 19:23

Taxi a due piazze - Teatro Marconi (Roma)

Equivoci, bugie, sospetti. Ma, soprattutto, tantissime risate. Sono sostanzialmente questi gli ingredienti di «Taxi a due piazze», la brillante farsa firmata da Ray Cooney andata in scena al Teatro Marconi fino al 15 maggio. A valorizzare la velocità del testo, elemento imprescindibile del successo di qualunque commedia degli equivoci, è la firma registica di Gianluca Guidi, sul palco assieme a Giampiero Ingrassia.

Per una sera, al Teatro Sette, la comicità è donna. Il palcoscenico romano, attualmente impegnato con l’allestimento di «Rumori fuori scena», ha ospitato uno show che racconta con ironia i vizi, le virtù e le frustrazioni dell’universo femminile. "M.I.L.F." è il titolo di questo spettacolo nato da un’idea della simpaticissima Giulia Ricciardi.

TOP