Redazione Teatro

Articoli di Redazione Teatro

Dal 25 al 28 aprile al Teatro degli Audaci di Roma è di scena “Stringimi che fa Freud”, commedia dolce-amara scritta da Alessandra Merico, che è anche una delle interpreti, e diretta da Vanessa Gasbarri che abbiamo incontrato per avere qualche spunto sulla mise en scène e lo spirito di questo testo ironico che vedremo anche nella prossima stagione romana e in tour durante l’estate. Il tema sono le parafilie, uno sguardo ironico ma non morboso sulla vita di coppia e non solo, anzi non proprio. Strizzando l’occhio a Freud una riflessione sulle fantasie sessuali: malattia, perversione o semplicemente un modo di essere? Se il sesso e la sessualità sono al centro della commedia, che si nutre inevitabilmente anche di equivoci, l’attenzione è però focalizzata sull’amore che resta il protagonista per eccellenza.

Dopo il debutto al Napoli Teatro Festival 2018 arriva a Roma dal 1 al 3 aprile al Teatro de Servi "Il paese di chi se ne va" scritto e diretto da Francesca Muoio. Una ballata di voci e di corpi, una ricostruzione di fatti irrealmente avvenuti, un girotondo tribale ed eterno in cui la vita e la morte, tenendosi per mano, ostinate girano disperatamente e gioiosamente assieme.

Da martedì 19 a domenica 31 marzo l'Off/Off Theatre presenta in prima nazionale lo spettacolo "Loose Ends - Giovani Sospesi", un testo sul difficile e inevitabile passaggio dalla fase adolescenziale a quella adulta, portato in scena da tre talentuosi attori under 30: Jacopo Olmo Antinori, Federica Sabatini e Edoardo Purgatori, che nonostante la giovane età, hanno già collezionato importanti partecipazioni televisive, cinematografiche e teatrali. La pièce prodotta da Khora.teatro è diretta da Armando Quaranta.

Dall’11 al 13 marzo in scena al Teatro de’ Servi per la stagione Fuoriclasse "Il giovane Riccardo" della compagnia bergamasca Les Moustaches scritto e diretto da Alberto Fumagalli, vincitore del bando di produzione Pillole Under_25 2017 indetto dal Teatro Studio Uno.

Continua la stagione Fuoriclasse al Teatro de’ Servi con lo spettacolo “Posso lasciare il mio spazzolino da te?” dal 18 al 20 febbraio alle ore 21.00. Lo spettacolo scritto e diretto da Massimo Odierna, finalista al Premio Scenario 2017, è una black comedy in cui si intrecciano le vicende di un'attrice di ricerca, bipolare ed inaspettatamente gravida, di un candido perdente, di un nichilista con problemi di gestione della rabbia e di una quarta inquietante e perturbante figura.

Una camera d'albergo a Bucarest, 2006. Cristian e Ade sono diciannovenni. Si allenano con la primavera di una famosa squadra di calcio di Roma da quando avevano otto anni, e ora sono in competizione per lo stesso ruolo. È la sera prima del debutto in prima squadra - una partita di Champions League - e sono in una camera d'albergo a Bucarest. Dovrebbero dormire, ma sono troppo eccitati. Si allenano, combattono, ridono, parlano di ragazze. E poi, improvvisamente, Cristian bacia Ade. E’ questo l’incipit di “Fuorigioco - The Pass” di John Donnelly, in scena da giovedì 31 gennaio al Piccolo Eliseo, con la regia di Maurizio Mario Pepe e protagonisti Edoardo Purgatori, Miguel Gobbo Diaz, Giorgia Salari e Gianluca Macrì.

Dal 28 al 30 gennaio 2019 prosegue la Stagione Fuoriclasse al Teatro de’ Servi con lo spettacolo di Maria Teresa Berardelli “Olio di Gomito. Canovaccio per cinque casalinghe”. Una divertente sequenza di storie per raccontare cinque donne che vogliono cambiare le loro vite e si scontrano costantemente con la paura di non farcela.

“Il Maestro e Margherita” è un romanzo pieno di colori potenti e assoluti, tutti febbrilmente accesi, quasi allucinanti. Un eterogeneo gruppo di attori capitanati da Michele Riondino, dà vita alle straordinarie, magiche e perturbanti pagine di Michail Bulgakov, con la regia di Andrea Baracco. In scena al Teatro Eliseo dal 22 gennaio al 3 febbraio.

“Almost Maine”, il nuovo spettacolo della Compagnia indipendente dei giovani umbri, sarà in scena al Teatro de' Servi di Roma i prossimi 7, 8 e 9 gennaio, nell’ambito della Stagione “Fuoriclasse” organizzata in collaborazione tra La Bilancia Produzione e il Teatro dell'Orologio.

Dodici mesi di teatro italiano, di creatività incoercibile e indomito coraggio nel portarla avanti nonostante le difficoltà sempre in agguato. Dodici mesi che abbiamo seguito con passione giorno dopo giorno e che, come ormai tradizione sulle nostre pagine, ci piace celebrare prima che l’anno si avvii alla conclusione con un ricordo dei suoi istanti più preziosi. Ecco a voi i migliori spettacoli teatrali del 2018 secondo SaltinAria.

Pagina 1 di 39
TOP