Redazione Cultura

Articoli di Redazione Cultura

FONDAZIONE BONOTTO rende omaggio a uno dei più straordinari protagonisti della Poesia Sperimentale - Concreta Visiva e Sonora - in Italia e internazionali.

Arrigo Lora Totino
"La parola come poesia segnosuono gesto 1962 - 1982"
A cura di Giorgio Maffei e Patrizio Peterlini

Una mostra ed una monografia dedicate ad un protagonista della "Poesia Concreta" internazionale. Opere storiche degli anni Sessanta e Settanta.

Dal 12 al 30 Settembre 2015
Inaugurazione sabato 12 settembre ore 18:00
Torino, Via Crescentino, 25

Il commissario di polizia Mario Botteghi si alza dall’asfalto umido della notte, riprendendo lentamente i sensi. Davanti a lui, nel buio del parcheggio dietro la chiesa diroccata nel centro storico di Livorno, c’è la sua pistola ancora fumante. Poco più in là un cadavere. Qualcuno è riuscito a incastrarlo per bene.

Martedì 7 luglio ore 21.30
nell'ambito di La Città delle Dame
ideata e prodotta da Cassero Lgbt center - Bologna
http://www.cassero.it/la-citta-delle-dame/

PAROLE AL MONDO

a cura di Gianfranco Negri-Clementi e Silvia Stabile

Lunedì, 06 Luglio 2015 16:24

L'Arte ringrazia l'Italia a Venezia

L’8 luglio il primo piano della sede veneziana dell’Officina delle Zattere, in Dorsoduro- Fondamenta Nani 947, ospiterà la rassegna Grazie Italia svolta sotto il patrocinio del Padiglione Nazionale Grenada e Guatemala.

A breve in libreria la nuova indagine di Ottavio Ponzetti, il celebre commissario romanzo che negli anni ha conquistato migliaia di entusiasti lettori. Un intricato enigma familiare e un'insolita controversia sulla paternità della famosa canzone popolare, Vitti 'na crozza, spingeranno questa volta il commissario Ponzetti fino in Sicilia, dove incontrerà il collega Montalbano per risolvere questo nuovo e avvincente giallo.

In libreria "Plastica. Storia di Donato Chirico operaio petrolchimico" di Rosangela Chirico, edito dalla casa editrice Kurumuny.

Plastica è un percorso a ritroso nella vita lavorativa di Donato Chirico, padre dell’autrice e operaio petrolchimico e allo stesso tempo un’indagine sulla Montecatini, a partire da quando era un’azienda chimica italiana di notorietà mondiale. È un saggio d'inchiesta, atipico nel suo genere perché c’è una dimensione privata e molto intima che l’autrice generosamente offre al lettore come una testimonianza.

Una favola metropolitana con protagonista un orco moderno, il quarantenne Guglielmo Vismara, che per guadagnarsi da vivere non mangia gli uomini, ma taglia le loro teste: quelle di impiegati, che Guglielmo licenzia senza battere ciglio andandosene in giro per l’Italia, con l’incredibile superficialità che lo rende un manager cinico e temuto, ma soprattutto indifferente al destino altrui. Dopo aver causato la morte di alcune persone da lui licenziate, e aver capito che tagliare posti di lavoro è come recidere delle vite, Guglielmo cerca di cambiare, cosa che lo pone di fronte a un bivio esistenziale: continuare come ha sempre fatto o ottenere il perdono di chi ha rovinato? Ma può l’orco cattivo ottenere la grazia? Può un disumano diventare più buono?

Mercoledì 24 giugno 2015, alle ore 17.00, in collaborazione con l’Istituto storico italiano per l’età moderna e contemporanea, presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea (Palazzo Mattei di Giove - Via Michelangelo Caetani 32, Roma), verrà presentato il volume Storia della scuola in Italia. Dall’Unità a oggi di Giuseppe Ricuperati, La Scuola, 2015. Intervengono: Luigi Berlinguer, Maria Chiara Carrozza, Mauro Moretti, Marcello Verga. Coordina: Rosanna De Longis.

Domenica, 21 Giugno 2015 13:20

Notti di musica al museo

Museo degli Strumenti Musicali
Piazza Santa Croce in Gerusalemme, Roma
21 giugno - 13 settembre 2015

Soltanto la musica è all’altezza del mare.
(A. Camus)

Il Polo Museale del Lazio, diretto da Edith Gabrielli, presenta Notti di Musica al Museo, l’iniziativa che si svolgerà dal 21 giugno al 13 settembre presso il Museo degli Strumenti Musicali, diretto da Maria Selene Sconci.

TOP