Redazione Cultura

Articoli di Redazione Cultura

Dopo il successo di “Io di te non ho paura”

EMMA

TORNA IN RADIO CON IL NUOVO SINGOLO

“IL PARADISO NON ESISTE”
ESTRATTO DAL 12° DISCO DI PLATINO “ADESSO”
#EmmaAdesso

http://www.vevo.com/watch/ITUV71600125

A Nola il più grande riconoscimento all'Arte e alla Cultura

L’evento nella Sala dei Medaglioni del Palazzo Vescovile:
Cerimonia di premiazione dell’undicesima edizione del
Premio Internazionale Artistico e Letterario Napoli Cultural Classic

Un Percorso artistico contemporaneo:
Apertura della XVI edizione del Festival Napoli Cultural Classic
dedicato alla scrittura, al cinema, alla moda e alle eccellenze

Più di 100 autori, poeti e artisti di rilievo internazionale:
80 opere selezionate, saranno le protagoniste di una serata partenopea di riflessione e di analisi


Venerdì 06 maggio ore 18:00
Sala dei Medaglioni del Palazzo Vescovile
via San Felice, Nola (NA)

Nella magica cornice partenopea, all’interno degli spazi storici del Palazzo Vescovile, s’inaugura la nuova edizione del premio internazionale dedicato all’arte, alla cultura e alla poesia. Più di 450 opere presentate da tutto il mondo, di cui 80 componenti selezionati che raccontano l’universo multiculturale che si oppone decisamente allo scenario internazionale attuale.

Nola, 06 maggio 2016 – Prende il via la XVI edizione del Festival Napoli Cultural Classic a cura del consiglio direttivo dell’Associazione, composto dal presidente e avv. Carmine Ardolino e dai consiglieri Anna Bruno, Antonio Russo, Raffaele Napolitano, Katiuscia Verlingieri, Giovanni Alvino e Diodata Ardolino.
L’apertura si svolgerà nella Sala dei Medaglioni del Palazzo Vescovile in Nola, via San Felice, alle ore 18.00 di venerdì 6 maggio, dedicata alla Cerimonia di premiazione dei vincitori dell'undicesima edizione del Concorso Internazionale Artistico Letterario organizzato e coordinato dal consigliere Anna Bruno, che si avvale dei prestigiosi patrocini della Diocesi di Nola e del Progetto Culturale, oltre che della collaborazione dell'associazione l'Aurora Cultura di Somma Vesuviana. Continua il gemellaggio con incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo a cura di Alfonso Bottone che, nel corso della Cerimonia, premierà un’opera edita.

Il concorso è per opere inedite; si articola complessivamente in quindici sezioni e si rivolge anche ai Giovani e agli Studenti.

A cura del consigliere, ancora una volta la pubblicazione di un’Antologia del Premio edita dalla casa editrice Iod, che dia visibilità alle opere selezionate, impreziosita dalla partecipazione straordinaria dell'artista Patricia Glee Smith; dell'attore Aldo Manfredi; degli scrittori Alfonso Bottone e Pietro Damiano. In Antologia, anche l'inserimento delle opere vincitrici del Concorso La Montagna che cresce organizzato per le Scuole di Somma Vesuviana dall'Aurora Cultura in collaborazione con la Napoli Cultural Classic (www.culturalclassic.it).

Un’ulteriore sezione su invito è dedicata a opere edite e vede premiati: “Fatti di camorra” di Giancarlo Siani (Iod edizioni); “Anarchia d'amore” di Gerardo Sinatore (Edizioni Studio 12); “Un cuoco contadino, i volti della sua terra” di Pietro Parisi (Marotta&Cafiero editori); “Doppia trappola” di Francesco Saccente (Adda Editore); “In honorem domus divinae. Introduzione allo studio dei Cicli Statuari Giulio claudii a Roma e in Occidente” di Mario Cesarano (Edizioni QUASAR).

La Giuria del Premio, preseduta dall’esimio professor Don Lino D’Onofrio, vede la presenza dei proff. Regina Célia Pereira da Silva e Vincenzo De Luca; dell' architetto Jimmy Devastato; del fotografo Pino Galasso; degli avvocati Federico De Luca e Antonio Masullo; degli scrittori, poeti e operatori culturali: Anna Bruno, Pietro Damiano, Ferdinando Forino, Claudio Perillo e Giuseppe Vetromile.

La cerimonia sarà presentata dall'attrice Gigliola De Feo, con la direzione artistica del consigliere Anna Bruno. Accompagnati dalla chitarra del maestro Antonio Marotta, a declamare le opere vincitrici saranno due giovani attori: Aldo Manfredi e Vincenzo Vivenzio. Il giovane attore Fabio Toscano collaborerà nelle vesti di valletto e premiatore.

“L’arte italiana e internazionale come un fenomeno tutto da scoprire e da riscoprire, raccontandone le tendenze, le contaminazioni e le tradizioni, attraverso un background multiculturale e interculturale – ha dichiarato Anna Bruno consigliere per la sezione Scrittura – che va al di là dello stile e che ha l'ambizioso progetto di raccontare l’arte e i suoi protagonisti con uno sguardo deciso, catturarando momenti magici oltre la cornice, facendo dell’arte e la scrittura, un pretesto per indagare altre forme artistiche, a cui gli autori talvolta s'ispirano.”

Il festival Napoli Cultural Classic proseguirà con le serate del 14, 21 e 28 maggio 2016, dedicate rispettivamente alla moda, al cinema d’autore ed infine alle Eccellenze.

Info: dott. Giuseppe GIULIO - Ufficio Stampa e Content Manager

Lunedì, 25 Aprile 2016 15:45

Behind – Universi Paralleli

Teatro Palladium – Università Roma Tre
piazza Bartolomeo Romano, 8 – RM
29 aprile 2016 – ore 20,30

Regia e Coreografia: Paola Sorressa
Musiche Originali: Claudio Scozzafava
Disegno Luci: Danila Blasi
Scenografie: Lucien Bruchon
Durata: 55 minuti

Produzione sostenuta da: MIBACT, Comune di Ladispoli e Mandala Dance Company

E' uscito da pochissimi giorni e il nuovo libro di Claudio Proietti ha già conquistato moltissimi lettori soprattutto in ambito scolastico. Dopo la pubblicazione di “Ho due storie per te” (Armando Curcio Editore), l'autore e regista romano ha dato vita ad un nuovo racconto. L'incredibile storia di Casiamù, è questo il titolo di quello che lo stesso autore definisce “un parto lungo ma straordinario”. Un libro che nasce come racconto per ragazzi ma che risulta essere adatto proprio a tutti. Edito dalla Edizioni Progetto Cultura, piccola ma eccellente casa editrice, il libro si rivolge agli insegnanti che, in pochi giorni, lo hanno adottato con i loro studenti, ma soprattutto si rivolge ai genitori. Entrambi svolgono un ruolo importante nella vita dei ragazzi e questo testo può diventare uno strumento fondamentale alla crescita dei più giovani. Al centro del racconto, infatti, c'è un bambino che scopre la vita, sé stesso.

Nel gennaio del 2007 ci ha visitato in Egitto lo scrittore Antonio Tabucchi in occasione della fiera internazionale del libro del Cairo e l'Italia ospite d'onore. L'ho incontrato e intervistato, un’intervista pubblicata su Akhbar al-Adab, in cui gli ho posto una domanda “avvelenata”: cosa ne pensi dello scrittore Umberto Eco? Egli ha risposto: “Ha pubblicato dei romanzi buoni scritti dal computer!”

Giovedì 18 febbraio 2016, alle ore 17.00, presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea (Palazzo Mattei di Giove Via Michelangelo Caetani 32, Roma sarà presentato il volume Ansia di purezza. Il fascismo e il nazismo nella stampa satirica italiana e tedesca (1943-1963) di Dario Pasquini, prefazione di Filippo Focardi, Viella, 2015. Saluti: Rosanna De Longis, Eugenio Lo Sardo. Intervengono: Agostino Bistarelli, Lutz Klinkhammer, Luca La Rovere. Coordina: Maria Pia Critelli.

Dal 5 febbraio al 30 aprile 2016

CAOS - centro arti opificio siri, ospita, dal 5 febbraio 2016, la mostra Elliot Erwitt ICONS, un progetto espositivo di Civita e SudEst57, a cura di Biba Giacchetti, promossa dal Comune di Terni in collaborazione con Indisciplinarte.

Presentazione del libro di Stefano Malatesta QUANDO ROMA ERA UN PARADISO edito da SKIRA che si terrà a ROMA Giovedì 4 febbraio alle ore 18 al Museo di Roma a Palazzo Braschi (ingresso da Piazza Navona 2 o Via S. Pantaleo 10.

Con l’autore intervengono Angelo Guglielmi, Giorgio Montefoschi, Emanuele Trevi.

Da dove vengono le storie? A volte crescono sui muri.
StreetAland le raccoglie e le porta nei libri

Giovedì 14 gennaio 2016, alle ore 17.00, presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea (Palazzo Mattei di Giove, Via Michelangelo Caetani 32, Roma), sarà presentato il volume Prescritto e proscritto. Religione e società nell’Italia moderna (secc. XVI-XIX) a cura di Andrea Cicerchia, Guido Dall’Olio, Matteo Duni, Carocci editore, 2015. Intervengono: Simona Feci, Sabina Pavone. Coordina: Marina Formica.

TOP