Raffaella Roversi

Articoli di Raffaella Roversi

Le note e le arie di “Madama Butterfly”, capolavoro di Giacomo Puccini, su libretto di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa, hanno risuonato nel bel Teatro degli Arcimboldi di Milano mercoledì 10 luglio. L'importante sala milanese ospita infatti la prima edizione del “Festival Internazionale Milano Opera & Ballet” con la direzione artistica di Carlo Pesta, che presenta al pubblico lombardo due produzioni di grande prestigio: oltre a “Madama Butterfly” anche “La Traviata” (mercoledì 24 luglio). La messinscena è del Teatro di Milano, la regia di Massimo Pezzutti.

“Il ragazzo dell’ultimo banco”, andato in scena al Piccolo Teatro Studio Melato di Milano, è la prima rappresentazione italiana del testo firmato dallo spagnolo Juan Mayorga nel 2006, dal quale nel 2012 è stato anche tratto il film “Nella casa (Dans la maison)”, diretto da François Ozon. La regia dinamica di Jacopo Gassmann amplifica la lettura a più livelli dello spettacolo che ha ad oggetto il rapporto tra professore e allievo, in una sorta di capovolgimento dell’archetipo del “romanzo di formazione”. Si tratta di una produzione del Piccolo Teatro.

Simone Cristicchi ha presentato il suo Manuale Di Volo Per Uomo, al Teatro Manzoni di Milano, dal 25 al 27 febbraio 2019. Uno spettacolo di prosa con la regia di Antonio Calenda, in forma di monologo, su bellezza, felicità, dolore, malattia. Sono temi intimi, molto cari all'artista romano, che ha sentito l'esigenza di chiudersi nel silenzio per interrogare la sua interiorità.

“Una giornata qualunque del danzatore Gregorio Samsa” è lo spettacolo presentato dal 24 al 27 gennaio al Triennale Teatro dell’Arte di Milano, con Lorenzo Gleijeses nel personaggio del danzatore. Eugenio Barba, fondatore e direttore dell'Odin Teatret, condivide per l’occasione la regia e la drammaturgia con Gleijeses e Julia Varley. Gli oggetti che compaiono in scena sono di Michele Di Stefano (Leone d’Argento alla Biennale di Venezia 2014); la consulenza sulla drammaturgia è di Chiara Lagani (drammaturga e attrice della compagnia Fanny & Alexander).

Domenica, 13 Gennaio 2019 16:04

Il Padre - Teatro Manzoni (Milano)

Alessandro Haber è, insieme a Lucrezia Lante della Rovere, al Teatro Manzoni di Milano dal 10 al 27 gennaio, in uno spettacolo toccante, per certi versi anche “disturbante”: “Il Padre”, di Florian Zeller. Il drammaturgo francese, classe 1979, tra i più rappresentati in Francia e all'estero, si confronta qui con la via del tramonto e con il dissolversi della mente di un padre anziano, malato di Alzheimer. Malgrado il tema, la drammaturgia è ironica, sempre avvolta da umanità e pudore, mai patetica. Il Padre fa parte di una trilogia, insieme a "La Madre" e "Il Figlio".

“In nome del padre” è uno spettacolo di e con Mario Perrotta sulla figura odierna del padre, andato in scena dal 17 al 22 dicembre al Teatro Studio Melato di Milano. Il testo, interamente scritto e diretto da Perrotta, nasce da un confronto con lo psicanalista Massimo Recalcati ed è il primo di una trilogia sulla famiglia. Perrotta porta in scena tre uomini che vivono con difficoltà il loro ruolo di padri, incapaci di comunicare con i loro figli e di leggere le relazioni familiari.

Sabato, 17 Novembre 2018 21:39

Sei - Teatro Franco Parenti (Milano)

Dal 13 al 18 novembre. Sul palco del Teatro Franco Parenti, a Milano, va in scena “Sei”, un adattamento di Spiro Scimone dei “Sei personaggi in cerca d’autore” di Luigi Pirandello. La riscrittura alleggerisce il testo, che conserva però la sua poetica drammaticità, lo traspone nella contemporaneità e gli imprime la matrice siciliana propria della messinese Compagnia Scimone Sframeli, fondata nel 1994 da Francesco Sframeli e Spiro Scimone.

Domenica, 28 Ottobre 2018 21:24

Bella Figura - Teatro Carcano (Milano)

Da giovedì 18 a domenica 28 ottobre, al Teatro Carcano di Milano è andato in scena “Bella Figura”, una commedia pesante e leggera al contempo, di Yasmina Reza, drammaturga, scrittrice, attrice e sceneggiatrice francese, classe 1959. Come spesso accade nelle sue opere, non c'è una vera storia, ma uno spaccato di vita, dominato da solitudine e nevrosi. Sul palco attori conosciuti al grande pubblico: Anna Foglietta, Paolo Calabresi, Lucia Mascino, David Sebasti e Simona Marchini.

Caravaggio. Oltre la tela è la mostra immersiva realizzata grazie a nuove e sofisticate tecnologie che MondoMostreSkira presenta al Museo della Permanente a Milano, dal 6 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019. Essa vuole essere una sorta di racconto complementare della grande esposizione a Palazzo Reale, Dentro Caravaggio, che l’ha preceduta. Intende ripercorrere, con la consulenza scientifica di Rossella Vodret e il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, le tappe della vita e dell’opera del "Caravaggio nascosto", sia attraverso episodi inediti o poco noti della sua travagliata esistenza, sia grazie a una particolare visione dei suoi capolavori.

“Who is the King”: sul palco del Teatro Franco Parenti, dal 9 al 21 ottobre, sfilano uomini bramosi di conquistare la corona prima, ansiosi di perderla una volta avutala con sangue e inganno, consci della sua pochezza una volta persa. Il progetto, che vede sul palco dieci attori, è una sintesi di otto tragedie shakespeariane che coprono circa 100 anni di storia inglese, rivisitate in toni contemporanei e burlesque. E' firmato da Lino Musella, Andrea Baracco e Paolo Mazzarelli; Musella e Mazzarelli ne curano anche regia e drammaturgia.

Pagina 1 di 19
TOP