Isabella Polimanti

Articoli di Isabella Polimanti

Domenica, 04 Novembre 2012 16:01

L'Isola che non c'è - Teatro Ghione (Roma)

L'isola che non c'è

In scena al Teatro Ghione di Roma fino al prossimo 11 novembre lo spettacolo “L’Isola che non c’è”, ispirato al film “L’attimo fuggente”. Protagonisti della pièce, scritta e diretta da Guido Governale e Veruska Rossi, i Piccoli per Caso, la prima compagnia in Italia formata da ragazzi professionisti; hanno un’eta compresa tra i 10 e i 15 anni, piccoli talenti in scena a fianco alla straordinaria Valeria Valeri, considerata a ragione una delle più grandi attrici della storia del teatro italiano.

Venerdì, 09 Novembre 2012 06:50

Campo de’ Fiori - Teatro Sistina (Roma)

Campo de' Fiori

Torna al Teatro Sistina di Roma la commedia musicale. Dopo il successo dell’anteprima al Teatro Mancinelli di Orvieto “Campo de’ Fiori”, scritto da Rodolfo Laganà e Gianni Quinto per la regia di Pino Quartullo, debutta al Sistina, dove sarà in scena dal 6 al 25 novembre con protagonisti Rodolfo Laganà e Milena Miconi e le musiche di Roberto Giglio.

Ritratti di signora

Quando l’Arte si celebra in un luogo d’arte, il risultato è maestosamente emozionante e intimamente fertile. Sì, “Ritratti di Signora” è una celebrazione più che una rappresentazione, perché la scelta di portarlo in scena nei musei di Roma consacra il testo alla solennità di un’opera d’arte; il monumento si fa suo contenitore e gli conferisce quella sacralità che in un contesto diverso, di certo, non avrebbe avuto allo stesso modo. Se l’Arte moltiplica se stessa, il risultato è un “prodotto” altamente qualificato.

Andrea Perroni

E’ andato in scena ieri sera, nella splendida cornice del Parco del Celio (per la quarta volta su questo stesso palco) e per la rassegna All’Ombra del Colosseo, lo spettacolo “Perroni … me piace!” con Andrea Perroni e la Bus Band, scritto dallo stesso Perroni con Mario Scaletta, che ne cura anche la regia, e con la collaborazione ai testi di Christian Generosi.

Massimo Popolizio

Nell’ambito della rassegna FontanonEstate, giunta quest’anno alla sua XVII edizione, è andato in scena la sera del 30 agosto un superlativo Massimo Popolizio con “Quer pasticciaccio brutto de Via Merulana - Il ritrovamento del cadavere” di Carlo Emilio Gadda, in un allestimento assolutamente ben riuscito a cura di Enzo Aronica che, insieme a Riccardo Bàrbera e Roberto Della Casa, cura anche la direzione artistica della rassegna.

Teatro Millelire

Con emozione serena e la tensione incerta degli inizi, Lorenzo De Feo e Antonio Lupi, direttori artistici del neo-nato spazio teatrale Millelire, sito in Via Ruggero di Lauria 22, hanno presentato alla stampa e agli addetti ai lavori la programmazione della prossima stagione teatrale. Inaugurato nel giugno scorso, il teatro trova la propria sede in un locale situato all’interno di un cortile di un palazzo del ‘900 nei pressi di Piazzale degli Eroi, nel territorio del XVII Municipio capitolino.

Martedì, 11 Settembre 2012 10:27

Attori x caso - Teatro Aurelio (Roma)

Attori x caso

Uno spettacolo scorrevole, divertente, che alterna momenti di gradevole comicità a momenti di poesia e suggestioni nostalgiche, ben confezionato nella formula - sempre vincente - del metateatro. Così può definirsi lo spettacolo “Attori x caso” andato in scena l’8 e il 9 settembre al Teatro Aurelio, scritto da Antonio Nobili e prodotto da Produzioni Spettacoli Teatrali dell’Accademia TeatroSenzaTempo.

Sabato, 22 Settembre 2012 19:30

Mille bolle blu - Teatro Sala Umberto (Roma)

Mille bolle blu

Dal 18 al 30 settembre. In scena al Teatro Sala Umberto un viaggio nostalgico, ricercato ed emozionante alla riscoperta delle suggestive atmosfere del ventennio più memorabile della storia musicale italiana, gli anni Sessanta e Settanta. Protagonisti d’eccezione il superbo talento vocale di Nicky Nicolai, il virtuosismo strumentistico di Stefano Di Battista e l’irresistibile ironia di Max Paiella.

Louise Bourgeois

Nell’accogliente sala del Teatro Belli di Roma, nel cuore di Trastevere, è andato in scena lo spettacolo “Louise Bourgeois: Falli, Ragni, e Ghigliottine - 98 anni e mezzo di vita dell’artista”.Un monologo, intensamente interpretato da Margherita Di Rauso, che è la narrazione storica, ma soprattutto emotiva e psicologica, della vita di un’artista: Louise Bourgeois (francese di nascita, americana di adozione, mancata all’età di 98 anni nel maggio del 2010), che si è distinta per la sua personalità complessa, forte e fragile, rigorosa e anticonvenzionale, lucida e folle.

Alla ricerca della romanità

Attori della nuova leva della scuola romana salgono sul palco per riportare alla luce la romanità perduta: quella del secolo scorso, consacrata alla tradizione teatrale e cinematografica da attori del calibro di Aldo Fabrizi, Anna Magnani, Nino Manfredi, e quella dei secoli più addietro consacrata alla storia da personaggi che hanno reso immortale, quindi “Eterna”, questa città.

Pagina 10 di 11
TOP