Isabella Polimanti

Articoli di Isabella Polimanti

Dopo essere stato presentato in forma di studio al Teatro Gasometro nell’Estate Romana 2015, debutta al Teatro Cometa Off l’avvincente Il Gioco di Franca De Angelis. Una commedia noir, un intrigo tragicomico a tre. Protagonisti Anna Cianca, Alessia Sorbello e Andrea Trovato, per la regia di Christian Angeli. Uno spettacolo delicato e profondo dove si ride e si riflette.

Al Teatro Argentina arriva il viaggio omerico nella personalissima visione di Emma Dante, Odissea A/R, uno spettacolo che ha già registrato il tutto esaurito tanto da rendere necessaria la programmazione di una recita straordinaria. Per chi non volesse assolutamente perdere l’occasione di assistere al viaggio di Telemaco messo in scena con gli allievi attori della Scuola dei Mestieri dello Spettacolo del Teatro Biondo di Palermo, replica straordinaria sabato 4 febbraio.

Al Teatro Quirino Vittorio Gassman Antonio Salines e Marianella Bargilli saranno i protagonisti di Luci Della Ribalta con la regia di Giuseppe Emiliani: l’opportunità di vedere a teatro una vicenda che appartiene all’immaginario collettivo. Dopo trattative durate alcuni anni, Antonio Salines ha ottenuto dalla famiglia Chaplin i diritti teatrali di quello che rappresenta certamente il film più famoso del grande comico nonché il suo testamento spirituale.

Questa settimana offre anche opportunità di divertimento e leggerezza, con commedie brillanti pronte a regalare risate a profusione! Debutta al Teatro de’ Servi Bedda Maki, il testo vincitore della quarta edizione del concorso “Una commedia in cerca di autori®”, indetto dal centro di produzione La Bilancia, scritto dai giovani milanesi Chiara Boscaro e Marco Di Stefano e diretto da Roberto Marafante. Pluripremiato negli Stati Uniti e in Canada, arriva invece Moms, per la prima volta in Italia al Teatro della Cometa, spettacolo scritto da sei mamme-attrici che hanno sopportato le agonie e le estasi della maternità e le raccontano sul palcoscenico, con una prospettiva incredibilmente divertente e profondamente toccante, intima, graffiante, licenziosa sull’essere genitori oggi.

Torna al Teatro Brancaccio, dopo il grande successo della passata stagione, Sister Act Il Musical in scena dal 1° al 12 febbraio. Uno spettacolo travolgente, una storia dinamica, incalzante e divertente che coinvolge il pubblico in un’atmosfera elettrizzante e unica.

Infine un interessante sguardo alla drammaturgia contemporanea canadese: debutta al Teatro dell’Orologio, dal 3 al 5 febbraio, la nuova produzione della compagnia torinese Tedacà, Il sentiero dei passi pericolosi di Michel Marc Bouchard per la regia di Simone Schinocca; in scena Andrea Fazzari, Mauro Parrinello e Matteo Sintucci.

Tanti altri, e per tutti i gusti, sono gli spettacoli in scena a Roma durante la prossima settimana. Vediamoli nel dettaglio.

E buona visione con SaltinAria!

Cosa offre la scena romana nella settimana che si accinge a spalancarci le porte? Roberto Herlitzka sarà al Teatro Argentina con MINETTI Ritratto di un Artista da vecchio diretto da Roberto Andò, uno spettacolo raffinato che cela una forte critica contro la società e l’omologazione. Sarà invece in scena al Teatro dei Conciatori ASPETTANDO GODOT di Samuel Beckett, per la regia di Alessandro Averone (premio Le Maschere del Teatro 2015).

Al Teatro India protagonista sarà il contemporaneo e tutto ciò che gli appartiene: STRATEGIE FATALI, l’ultimo lavoro della Compagnia Musella-Mazzarelli. Sabrina Impacciatore e Valter Malosti saranno i protagonisti, al Teatro Ambra Jovinelli di VENERE IN PELLICCIA di David Ives con la regia dello stesso Malosti.

La settimana però offre anche tanti altri interessanti debutti, ecco quindi in dettaglio tutti gli spettacoli in scena a Roma. Buona visione con SaltinAria!

Con la messa in scena di AMULETO di Roberto Bolaño, autore di culto della letteratura cilena del secondo Novecento, il Teatro India ci conduce nelle atmosfere più suggestive dell’America Latina. Un viaggio letterario, storico e poetico, lungo le piazze cilene che brulicano di fervori rivoluzionari, e nella cultura letteraria sudamericana. Con la regia di Riccardo Massai e l’interpretazione di Maria Paiato, che sarà sola in scena, il pubblico verrà immerso nel mondo poetico di Auxilio Lacouture, l’unica persona scampata all’irruzione dei reparti antisommossa nell’Università di Lettere e Filosofia di Città del Messico il 18 settembre del 1968.
A Carrozzerie n.o.t. approda invece TRAINSPOTTING di Irvine Welsh, nella versione teatrale di Wajdi Mouawad, una produzione del Festival Quartieri dell’Arte, per la regia di Sandro Mabellini.
Debutta al Teatro Trastevere la nuova commedia comicamente surreale, scritta e diretta da Erika Barresi, HAI FINITO…?!? ERASE / REWIND. Un buon mix di musica, testo, e coreografie ci immergerà nei risvolti di una storia d’amore finita.
Al Teatro Sistina arriva UNA FESTA ESAGERATA…!, la nuova commedia scritta, diretta e interpretata da Vincenzo Salemme. Un concentrato di ironia e comicità con uno sguardo attento ai nostri cedimenti morali.
Al Teatro dell’Orologio è in scena la compagnia Fibre Parallele con 2(DUE) e TESTO TOSSICO di Francesca Manieri, uno spettacolo sull’identità nel suo imprescindibile rapporto col suo doppio, la perdita.
Continuano con successo le repliche di MACBETH diretto e interpretato da Franco Branciaroli ancora in scena al Teatro Argentina fino al 22 gennaio.

Vediamo, più in dettaglio, gli spettacoli in scena questa settimana.

Buona visione con SaltinAria!

Riprendiamo, dopo la pausa natalizia, il consueto appuntamento con i consigli teatrali della rubrica SaltaInTeatro. Il nuovo anno si apre all’insegna di un’offerta teatrale molto varia, con spettacoli che lasceranno sicuramente un segno anche nello spettatore più esigente.

Periodo natalizio ricco di appuntamenti teatrali. Come nella tradizione ormai più che consolidata, sono molte le commedie in scena a Roma per allietare il periodo festivo. Serate speciali sono offerte dalla maggior parte dei teatri romani nella notte di S. Silvestro, con repliche dedicate e festeggiamenti in sala, in compagnia degli attori, per salutare con il brindisi di mezzanotte l’arrivo del nuovo anno. Una scelta, quella di festeggiare il Capodanno a Teatro, che tra i romani ha preso, ormai da qualche anno, ampia e piacevole consuetudine. Quale modo migliore di salutare il vecchio anno, e dare il benvenuto al nuovo, se non quello di farlo avvolti e immersi nella magia dell’atmosfera teatrale? Vediamo, allora, gli spettacoli in scena a Roma nel periodo natalizio in questa particolare edizione della nostra agenda teatrale versione “Christmas edition”.

Siamo giunti alla settimana che precede le festività natalizie ed il panorama teatrale romano offre, anche in questo periodo, una ricca varietà di spettacoli. Quale tradizione migliore se non quella di trascorrere qualche ora nella magia del teatro, che sia divertente o drammatico, che faccia sorridere o riflettere? O magari, entrambe le cose insieme! Ce n’è per tutti i gusti. Ed eccoci ai nostri consigli.

Con il consueto appuntamento della rubrica settimanale SaltaInTeatro andiamo a scoprire insieme tutto il meglio dello spettacolo romano in scena in questa settimana!

Giunge la domenica e immancabilmente giunge l’appuntamento con la rubrica SaltaInTeatro, per scoprire tutto il meglio del teatro romano: numerosi gli interessanti debutti offerti da questa settimana, dallo scespiriano “Misura x Misura” per la regia di Graziano Piazza ad Angelo Di Genio all’Orologio con “Road Movie”, da “The Rocky Horror Show” al Sistina ai “Piccoli Crimini Coniugali” di Eric Emmanuel Schmitt rivisitati dalla regia di Antonio Monsellato a Centrale Preneste. Ce n’è insomma davvero per tutti i gusti!

Debutti interessanti, capolavori della drammaturgia classica e contemporanea, rassegne teatrali, eventi culturali. Tutto questo offre la scena romana questa settimana, tra l’attesissimo debutto capitolino dell’ultimo capolavoro ronconiano “Lehman Trilogy” all’Argentina, il “Macbeth” di Luca De Fusco in arrivo al Quirino, la nona edizione della rassegna “EXIT - Emergenze per Identità Teatrali” pronta a conquistare il Teatro dell’Orologio e Michele Riondino pronto a dar voce alle parole di Don Andrea Gallo, con le quali racconta il suo quinto Vangelo, quello secondo Fabrizio De Andrè, in "Angelicamente Anarchici Don Andrea Gallo e Fabrizio De Andrè" al debutto al Teatro Vittoria. Scopriamo tutto questo e molto altro nel nuovo appuntamento di SaltaInTeatro!

Un panorama culturale e teatrale molto vasto quello offerto dalla scena romana in questa settimana. Scopriamolo assieme in questo nuovo appuntamento di SaltaInTeatro!

TOP