Francesco Gaudiosi

Articoli di Francesco Gaudiosi

Domenica, 21 Aprile 2019 20:02

Pochos, studio - Teatro Sannazaro (Napoli)

Benedetto Sicca porta in scena al Teatro Sannazaro di Napoli un interessante studio intitolato “Pochos”, prendendo spunto dal nomignolo del calciatore Lavezzi per parlare di un tema scottante e spesso oggetto di oscurantismo: il binomio tra calcio e omosessualità. Una riflessione attuale e dissacrante su un tabù che dovrebbe finalmente essere svelato, anziché divenire oggetto di discriminazione sportiva e sociale.

Dal 13 al 24 marzo. Al Teatro Bellini di Napoli, ritornano, dopo il fortunato debutto nella scorsa stagione in occasione della rassegna “Glob(e)al Shakespeare”, curata da Gabriele Russo, gli allestimenti innovativi e contemporanei delle tragedie scespiriane “Tito” e “Giulio Cesare”, per la regia dello stesso Russo nel primo caso e di Andrea De Rosa nel secondo. Una rilettura dei capolavori shakespeariani intelligente e ben pensata, che permette di riapprezzare due opere del drammaturgo inglese in una chiave del tutto inedita.

Dal 12 al 17 febbraio. Liv Ferracchiati porta in scena uno spettacolo-studio sull’identità di genere ed il ruolo della società nell’accettazione ed inserimento del transgender all’interno della comunità in cui vive. Un lavoro che coniuga con ironia l’analisi di un fenomeno per alcuni ancora poco chiaro e la capacità di raccontare i mutamenti sociali ed antropologici di un contesto sociale talvolta ostile nei confronti degli individui che si vanno a collocare fuori dal coro.

Domenica, 27 Gennaio 2019 16:20

Audizioni - Teatro Elicantropo (Napoli)

Dal 17 gennaio al 3 febbraio. Carlo Cerciello firma un interessante allestimento del testo di Gloria Calderon Kellet “Audizioni”, una caustica dissacrazione del ruolo della donna in chiave umoristica che spiazza lo spettatore, ponendolo di fronte ad una realtà ribaltata e ad una visione alternativa della società e dell’universo femminile.

Sabato, 19 Gennaio 2019 18:25

Creditori - Teatro Piccolo Bellini (Napoli)

Dall’11 al 27 gennaio. Orlando Cinque dirige e interpreta, al fianco di Arturo Muselli e Maria Pilar Pérez Aspa, il suo nuovo adattamento della pièce “Creditori” di Strindberg, da lui firmato assieme a Fiorenzo Madonna: una riflessione crudele sui rapporti umani e sulla capacità degli individui di mirare ai propri interessi sacrificando gli affetti e gli amori in dinamiche che svelano il lato perverso della cattiveria umana.

Ciro Borrelli e Domenico Livigni sono gli autori di un interessante volume in bilico tra la biografia e la testimonianza storica di cinque celebri interpreti dello spettacolo italiano: Totò, elemento cardine del testo, Peppino De Filippo, Macario, Fabrizi e Taranto. Un titolo che modifica proprio il nome che li vide protagonisti nel film di Steno del 1963, Totò contro i quattro.

Dall’8 al 20 gennaio. Dopo una lunga tournée internazionale ritorna al Teatro Bellini di Napoli lo spettacolo di Brigitte Jacques basato su sette lezioni del regista e attore di cinema e teatro Louis Jouvet sul personaggio di Elvira, figura iconica del Don Giovanni. Una testimonianza preziosa di una riflessione senza tempo sul ruolo dell’attore e sulle emozioni che la scena riesce a regalare allo spettatore.

Sabato, 22 Dicembre 2018 14:02

I Fiori del Latte - Teatro Cilea (Napoli)

Biagio Izzo è tornato in scena con lo spettacolo firmato da Eduardo Tartaglia “I Fiori del Latte”, per la regia di Giuseppe Miale di Mauro. Una commedia attuale, capace di unire con intelligenza il lato comico di un avveniristico caseificio campano completamente biologico con le dolorose vicende di un territorio minacciato quotidianamente dalle problematiche della Terra dei Fuochi e dei rifiuti tossici.

Sabato, 08 Dicembre 2018 15:44

#laSciantosa - Teatro Augusteo (Napoli)

Dal 7 al 16 dicembre. Serena Autieri torna in scena con uno spettacolo che non smette di emozionare e di riscuotere un notevole successo di critica e di pubblico: “La Sciantosa”, diretto da Gino Landi, che racconta la storia di Elvira Donnarumma, celebre sciantosa napoletana, portatrice dei valori musicali della tradizione della canzone partenopea e di una sensualità femminile affascinante e senza tempo.

Mercoledì, 21 Novembre 2018 21:08

Solo - Teatro Diana (Napoli)

Arturo Brachetti torna a Napoli con il suo nuovo one-man show che ha già totalizzato due milioni di spettatori tra Francia, Svizzera e Italia. Uno spettacolo in cui il grande artista internazionale passa dal trasformismo alle ombre cinesi, dalla chapeaugrahie a spettacolari giochi scenici con raggi laser.

Pagina 1 di 5
TOP