Federica Grisolia

Articoli di Federica Grisolia

Si chiude la tre giorni di corti teatrali che arricchisce, da ormai quattro anni, il Calàbbria Teatro Festival. In scena Rukelie” di Peppe Millanta diretto e interpretato da Antonio De Nitto, “L’uovo Bob” di Giorgia Presepi e Chiara Venturini con la regia di Silvia Giorgi e della stessa Venturini, e la “performance gastronomica” “Anna Cappelli” ideata e portata in scena da Margherita Bertoli.

Continua il “Festival dei corti teatrali”, inserito nel cartellone del Calàbbria Teatro Festival. Altri tre spettacoli, della durata massima di trenta minuti, in programma nella kermesse culturale organizzata da Khoreia 2000. La seconda serata propone al pubblico “Vinni a u’ munnu”, scritto e diretto da David Mastinu, “Ilse Stuttgard, Vedova Kauffman” di Michele Zaccagnino e “Tiffany” di e con Christian Gallucci e Anna Sala.

Al Calàbbria Teatro Festival va in scena la maratona dei corti teatrali. Dal 12 al 14 ottobre, tre spettacoli a serata, a tema libero, ognuno della durata approssimativa di venti minuti. Le opere sono state valutate da una giuria tecnica composta da Federico Prosperi, Diletta D’Ascia, Umberto Caraccia e Federica Grisolia, e dal pubblico in sala per un giudizio popolare. Ad inaugurare la quarta edizione del “Festival dei corti” gli spettacoli “Io non avevo mai deciso di volare”, “Piscik” e “Decisamente single”.

La settima edizione del Calàbbria Teatro Festival pensa ai più piccoli con “La poesia in una bolla di sapone”, spettacolo di mimo di e con Achille Veltri. Un viaggio nel magico mondo delle bolle, dove lo spettatore, in perfetta sintonia, è accompagnato dalle musiche. Quando i pensieri diventano poesia e divertimento.

Tra sacro e profano. Paranormale ed insolito. Sapori, profumi e ricordi d’infanzia. Debutta con un tuffo nel passato il primo, originale, spettacolo di mentalismo, in cartellone per la settima edizione del Calàbbria Teatro Festival: “Mind Cabaret” di Francesco Busani. E non poteva essere altrimenti data la tematica sul tempo che farà da filo conduttore all’intera kermesse culturale, in programma a Castrovillari fino al 15 ottobre.

TOP