Damiano Verda

Articoli di Damiano Verda

Dal 6 al 18 novembre. Al Teatro della Corte va in scena, in prima nazionale, la reinterpretazione del testo di Henrik Ibsen “John Gabriel Borkman” da parte del regista Marco Sciaccaluga. È la storia di un uomo emerso con le sole sue forze da una misera condizione di partenza fino ai vertici di un’importante banca e poi ripiombato nell’abisso, condannato per i suoi affari poco chiari: un dramma classico e al contempo molto attuale.

Nel 1938 Glenn Miller, virtuoso del trombone, fonda il suo secondo gruppo, dopo il primo tentativo con i fratelli Dorsey e Ray Noble (piuttosto infruttuoso, nonostante il suo talento): si tratta della Glenn Miller Orchestra, che è approdata al Teatro Politeama di Genova per una data unica, martedì 16 ottobre.

Dal 6 al 16 giugno. Per la rassegna di drammaturgia “Sguardi contemporanei”, Manuela Cherubini si cimenta, ancora una volta - dopo essersi aggiudicata nel 2010 il premio Ubu per l’adattamento dello spettacolo “Bizzarra” - con un testo di Rafael Spregelburd, attore, drammaturgo e regista argentino, tra i più importanti sulla scena mondiale. Si tratta di “Acassuso”: nella versione italiana, “Le solite ignote”.

Nel consueto appuntamento annuale al Teatro della Corte di Genova Beppe Gambetta, virtuoso della chitarra, sceglie di rendere omaggio a Fabrizio De André, affiancato dal contrabbasso del genovese Riccardo Barbera e dagli ospiti internazionali Felix Meyer, Erik Manouz (entrambi dalla Germania), James Keelaghan e Hugh McMillan (canadesi).

Venerdì, 02 Febbraio 2018 21:27

Il Sorpasso - Teatro della Corte (Genova)

Dal 1 al 4 febbraio. Un film di culto come “Il Sorpasso”, capolavoro di Dino Risi, rivive a teatro grazie all’adattamento scenico di Micaela Miano e alla regia di Guglielmo Ferro, col difficile compito, per Giuseppe Zeno e Luca Di Giovanni, di cercare di non essere schiacciati dal peso delle indimenticabili interpretazioni di Vittorio Gassman e Jean-Louis Trintignant.

TOP