Carla Nigro

Articoli di Carla Nigro

In una taverna improvvisamente apparsa nella Sala Treno Blu del Franco Parenti, accomodati a tavolini in legno a lume di candele già consumate, appare un uomo ben vestito, ma turbato in volto, vestito di bianco ma con l’anima nera, ancora vivo eppure ansimante. Quest’uomo è Svidragajlov, un “malato” frutto della mente di Dostoevskij, uno scommettitore, un affamato di vita che sfida la morte.

Sabato, 25 Novembre 2017 21:24

Tu es libre - Teatro i (Milano)

Dal 15 novembre all'11 dicembre è in scena al Teatro i di Milano “Tu es libre”, testo scritto da Francesca Garolla in residenza presso la Charteuse de Villeneuve lez Avignon e finalista al Premio Riccione per il Teatro 2017. Con la regia di Renzo Martinelli, in scena la storia di Haner, la storia di ciò che è restato di Haner a Parigi da quando lei non c'è, da quando è partita perché voleva la sua libertà e nessuno pare aver capito questo. Un fatto semplice, Haner è partita perché la sua libertà era in Siria, col velo sul capo e il fucile al cuore.

Sabato, 25 Novembre 2017 14:17

Hamletelia - Pacta Salone (Milano)

Dall’8 al 12 novembre il Pacta Salone di Milano ha accolto la resurrezione di una della donne shakespeariane meno sensuali, meno eroiche, meno ardite, la cara Ofelia che intende riappropriarsi della sua immagine, che non è solo quella lì appesa alla Tate Modern, ma anche quella erotica, irriverente, grottesca ed ironica portata in scena da Caroline Pagani che, oltre a interpretarla, cura in prima persona testo, regia, scena e costumi.

Il Teatro degli Arcimboldi apre la sua stagione portando in scena, per ben due settimane a partire da martedì 24 ottobre, lo spettacolo cult più famoso del mondo, uno spettacolo che ha catturato inesorabilmente venti milioni di spettatori, a partire dal suo debutto avvenuto il 16 giugno 1973 al Royal Court Theatre di Londra. Il “Rocky Horror Show” non ha bisogno di presentazioni, lo si potrebbe definire “la madre di tutti i musical”; è prodotto in questa occasione dalla BB Promotion Gmb e può vantare un ospite d'eccezione, il tanto amato e familiare Claudio Bisio, nelle vesti del narratore.

Per l'unica data di sabato 21 ottobre il Nuovo Teatro Ariberto ha ospitato lo spettacolo di Francesco Troiano “Ogni parte è l'insieme”, in memoria del giornalista Tiziano Terzani, la nuova produzione di “Welcome to Cantalao”.

Dal 4 all'8 ottobre è andato in scena presso Triennale Teatro dell'Arte “Vision Disturbance”, frutto della collaborazione creativa di due delle più celebrate figure del teatro contemporaneo newyorkese: Richard Maxwell, tanto acclamato dal The New Yorker, e Christina Masciotti, giovane drammaturga della Grande Mela.

Nell'unica data di sabato 16 settembre, in occasione della 11a Edizione del “Festival della Biodiversità” si è tenuto nell'arco di una notte, dalle 23.30 alle 08.30, uno sleeping concert dei più originali e suggestivi. Un rito notturno accompagnato dalle piogge autunnali sotto il porticato della Cascina Centro Parco a Sesto San Giovanni Milanese. Un rito in cui ogni iniziato era munito di un sacco a pelo ed accompagnato in uno stato onirico da Enten Hitti, uno dei più originali gruppi di ricerca musicale italiani.

Sabato, 08 Aprile 2017 14:25

Senza filtro - Teatro Verdi (Milano)

Martedì 21 marzo, in occasione della Giornata mondiale della poesia, è andato in scena, al Teatro Verdi di Milano, lo spettacolo “Senza filtro”, prodotto dalla Compagnia Eccentrici Dadarò e già ospitato in passato con successo a Milano presso Teatro Leonardo, Spazio Avirex Tertulliano, Teatro Libero e Teatro Franco Parenti. “Senza filtro” è un invito a conoscere il “dietro le pagine” di una donna che fu un inno alla Vita e all’Amore, quell’Alda Merini condannata e salvata dalla sua poesia, di cui, proprio il 21 marzo, ricorre l’anniversario della nascita.

Sabato, 08 Aprile 2017 13:37

Come le lucciole - Teatro i (Milano)

Il 26 e il 27 marzo al Teatro i di Milano si è tornati ad intonare con “Come le lucciole” una musica che pochi naufraghi sanno ancora intonare, quella della consapevolezza di uno spazio e di un tempo teatrale che aprano quella finestra proibita, quella della riflessione, quella delle domande. ErosAntEros spinge a braccia nude e fortemente ove ci si dimentica di andare, per la mancata voglia di stare al mondo come una possibilità per esso stesso.

Mercoledì, 18 Gennaio 2017 21:58

Uno che conoscevo - Teatro Libero (Milano)

Al Teatro Libero di Milano debutta “Uno che conoscevo”, ultimo lavoro del drammaturgo e regista Corrado Accordino, uno scorcio sulla realtà dei fatti, quella del giornalismo contemporaneo, che i fatti li trasforma e la realtà la maschera. Dal 17 al 26 gennaio svela le manipolazioni, le menzogne, le falsità di chi dirige giornali e schermi da cucina.

Pagina 1 di 4
TOP