Alessandro Fabrizi

Articoli di Alessandro Fabrizi

Secondo appuntamento con la nuova rubrica di consigli bibliografici; questa settimana Alessandro Fabrizi ci porta a conosce uno degli autori più interessanti, evocativi ed emozionanti dell’Italia a noi contemporanea, scomparso ormai da dieci anni.

Parte oggi una nuova e, speriamo, interessante rubrica, curata sulle nostre pagine da Alessandro Fabrizi, ma che speriamo possa presto essere allargata anche ad altri redattori. SaltinAria, ogni settimana, proporrà un libro da leggere, un libro che, a parere del redattore, non deve mancare nella libreria di un appassionato di lettura. Speriamo che questa idea piaccia a voi “nostri” lettori, siamo disponibili a ricevere qualsiasi tipo di critica o suggerimento sulla nostra pagina Facebook. Buona lettura!

La Casa di riposo Michail Bakunin” di Daniele Borghi è un libro che si fa leggere, che strappa sorrisi e che con le sue poche pretese non ti lascia deluso quando lo porti a termine.

Chi conosce, segue ed apprezza il collettivo Wu Ming questa volta non rimarrà deluso. Chi, come me, sostiene che Q sia stato un bellissimo libro e che le altre opere del collettivo non siano state all’altezza delle aspettative questa volta dovrà ricredersi.

Se si amano le poesie di Dino Campana e si è attratti da quel meraviglioso mondo che è il “romanzo grafico” non si può non acquistare il nuovo volume nato dalle giovani menti brillanti di Simone Luccola e Rocco Lomabrdi.

“Mia suocera beve” è il titolo del libro di Diego de Silva che vede protagonista, per la seconda volta l’avvocato d’insuccesso Vincenzo Malinconico.

Venerdì, 09 Maggio 2014 19:14

“Pantera” di Stefano Benni

I grandi amanti di Stefano Benni non aspettavano altro che avere fra le mani un suo nuovo libro dopo una prolungata assenza dalle librerie. Benni torna e lo fa accompagnato dal bravissimo illustratore Luca Ralli.

Clelia Farris - Nessun uomo è mio fratello“Nessun uomo è mio fratello” è il secondo avvincente romanzo di fantascienza di Clelia Farris. Vincitore del premio letterario Odissea 2009, propone la storia di un’ipotetica Indonesia futuristica dove la popolazione è divisa in Carnefici e Vittime. Il giovane protagonista Enki, all’età di dodici anni scopre di essere una Vittima.

Fabio Geda - Nel mare ci sono i coccodrilli libro“Nel mare ci sono i coccodrilli” scritto da Fabio Geda, già autore di due romanzi come “Per il resto del viaggio ho sparato agli indiani” e “L’esatta sequenza dei gesti” entrambi vincitori di numerosi premi. Nel libro viene raccontato il viaggio, che il giovane Anaiatollah Akbari, compie partendo dall’Afghanistan per arrivare in Italia.

José Monti - Ho sognato d’esser vivo libroIl delirio in una stanza, all’interno del manicomio. “Ho sognato d’esser vivo” è il secondo volume di una trilogia scritta da José Monti. Ai miei occhi questo romanzo appare come un esperimento, un tentativo di rompere i consueti schemi della letteratura per osare qualcosa di nuovo. Il libro è ricco di filastrocche, disegni e un Cd (della band Greenhouse Effect) in allegato che deve essere ascoltato in concomitanza della lettura. 

Pagina 4 di 5
TOP