Nerval Teatro porta in scena “Ma perché non dici mai niente? Monologo” di Lucia Calamaro al Teatro Biblioteca Quarticciolo

Scritto da  Lunedì, 08 Gennaio 2018 

Per la prima volta a Roma al Teatro Biblioteca Quarticciolo, Nerval Teatro presenta, venerdì 12 e sabato 13 gennaio, “Ma perché non dici mai niente? Monologo” di Lucia Calamaro.

 

Ma perché non dici mai niente? Monologo di Lucia Calamaro, che aveva debuttato in anteprima nazionale al Festival Primavera dei Teatri 2016 di Castovillari (CS) e successivamente debuttato al Festival Inequilibrio 2016, Castiglioncello (LI), giunge per la prima volta a Roma al Teatro Biblioteca Quarticciolo il 12 e 13 gennaio alle ore 21 nella versione di Nerval Teatro con Elisa Pol e la regia di Maurizio Lupinelli.

«Mary, la protagonista del nostro dramma, è una donna sola, la cui mente cade a pezzi, il cui marito partì non si sa né quando né per quale motivo. Rimasta sola, lei aspetta che torni. La sua mente è piena di voci, sprazzi del suo passato, confusi con soldati in punto di morte.Vuoto, sparizioni e qualche illuminazione abitano i suoi ultimi giorni. Difficile giudicarla, ma abbiamo per lei una simpatia spontanea, innata, come per tutti gli avulsi della letteratura e della società, che nella fuga dalla ragione e dalla vita hanno saputo offrirci atti cristallini d'amore per l'esistenza.»

NERVAL TEATRO - Fondato nel 2007 da Maurizio Lupinelli e da Elisa Pol, intreccia l’attenzione alla drammaturgia contemporanea a un percorso dedicato ai diverse aspetti del disagio. Nel 2007 la compagnia mette in scena Fuoco Nero, scritto da Antonio Moresco per Maurizio Lupinelli, seguito da Magnificat interpretato da Elisa Pol. Nel 2010 debutta Appassionatamente, prima tappa della trilogia dedicata a Werner Schwab, con sei attori, tre dei quali diversamente abili. Nel 2011 è la volta di Psicosi delle 4 e 48 di Sarah Kane. Nel 2012 debutta Che cosa sono le nuvole, liberamente tratto dall’omonimo cortometraggio di Pier Paolo Pasolini, in scena gli attori diversamente abili della Cooperativa sociale Nuovo Futuro di Rosignano Marittimo. Nel 2013 la compagnia mette in scena Le Presidentesse di Werner Schwab e nel 2014 Canelupo Nudo. Per questo ultimo atto del Progetto Schwab la regia è stata affidata al maestro Claudio Morganti. Nel 2015 debutta Attraversamenti liberamente ispirato all'opera di Samuel Beckett, in scena attori diversamente abili della Cooperativa sociale Nuovo Futuro di Rosignano Marittimo.

 

MA PERCHÈ NON DICI MAI NIENTE? MONOLOGO
di Lucia Calamaro
con Elisa Pol
costumi Sofia Vannini
regia Maurizio Lupinelli
produzione Nerval Teatro
coproduzione Armunia – Festival Inequilibrio
con il sostegno di Regione Toscana - Settore Spettacolo
in collaborazione con Santarcangelo Festival, Spazio Zut!, Il Moderno, Akt-Zent internationales Theaterzentrum

 

Teatro Biblioteca Quarticciolo - Via Ostuni 8

Info e prenotazioni
tel 06 98951725 – 06 69426222 – 0669426277
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Botteghino
feriali ore 18-21.30, festivi ore 16-18.30

Biglietti
Intero 10 euro
Ridotto 8 euro (over 65, under 24, possessori Bibliocard)

www.teatrobibliotecaquarticciolo.it - www.teatriincomune.roma.it

 

Fonte: Antonino Pirillo, Ufficio stampa Teatro Biblioteca Quarticciolo

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP