Il menu della poesia...lasciati prendere per la gola all'Elfo Puccini!

Scritto da  Mercoledì, 29 Giugno 2016 

Dal 27 giugno al 15 luglio al Bistrōlinda del Teatro Elfo Puccini tre settimane di appetitose cene a tema. Il 18 settembre al “Festival del Franciacorta in Cantina". Il 19 e 20 novembre a BookCity Milano. Buon cibo e nutrimento per l'anima e l'intelletto...con la cultura non si mangia? niente di più sbagliato!

 

IL MENÙ DELLA POESIA
un progetto di Marco Bonadei
con Anna Charlotte Barbera, Mauro Bernardi, Marco Bonadei, Matteo De Mojana, Angelo Di Genio, Marco Di Giorgio, Roberta Lanave, Valeria Perdonò, Alba Porto, Camilla Sandri, Vincenzo Zampa
produzione Teatro dell'Elfo

 

– Buonasera, desidera?
– Vorrei un piatto della tradizione romana, facciamo Ninna Nanna de la guerra di Trilussa. Aggiunga anche un Ti ho sempre e soltanto veduta di Cesare Pavere e poi un sorbetto, magari un Prima o poi l’amore arriva di Stefano Benni.
– E da bere?
– Beh, bollicine. Facciamo All’automobile da corsa di Marinetti. Non dimentichi caffè e amaro, prendo un Marilyn di Pasolini e ‘A livella di Totò.

Ecco servito Il menu della poesia. Dieci attori professionisti, vestiti da eleganti camerieri, presentano agli ospiti una selezione di versi e sonetti che i commensali ordinano da un menu, come se fossero vivande.

Lo spettatore sceglie e i versi vengono immediatamente recitati per lui: un servizio esclusivo che può avere un sapore intimo, ironico, romantico o provocatorio, secondo l’estro del momento e la complicità che ne scaturisce. Da Dante e Shakespeare a Sanguineti e Fosco Maraini, passando per Brecht e Bukowski, fino alla poesia dialettale di Totò, De Filippo e Trilussa, i piatti sono i protagonisti di luoghi diversi dove il cibo è protagonista. Ristoranti, bistrot eleganti, ma anche chioschi, bar e buffet.

Un progetto interessante e curioso, necessario e divertente, nato dall’idea di un regista-attore con un gruppo di amici, nato dalla voglia di far venire l’acquolina (di cultura) in bocca.

Gli attori/camerieri sanno cogliere il clima della serata e operano una scelta tematica appropriata per dimostrare che con la cultura si mangia eccome. Una cena romantica, una pizza tra amici, una convention aziendale, una cerimonia privata o semplicemente una pausa caffè: qualsiasi evento in cui la cultura diventi un’esperienza conviviale. Il progetto è itinerante: fino al 15 luglio si potranno degustare Stefano Benni, Dante, D’Annunzio, Leopardi, Shakespeare e tutte le altre vivande seduti tra i tavoli del Bistrōlinda del Teatro Elfo Puccini. Buon appetito.

 

Teatro Elfo Puccini (Bistrot) - corso Buenos Aires 33, 20124 Milano
Per informazioni e prenotazioni: telefono 02/00660606, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario spettacoli: dal lunedì al venerdì ore 21
Biglietti: ingresso e cena € 31.50 (posto unico € 16.50 + cena € 15) / Serate FAMILYKIDS: per i ragazzi fino a 12 anni € 16.50 (posto unico € 6.50 + cena € 10) / l'importo della cena si paga la sera stessa a fine spettacolo alla cassa del BistrŌlinda) - Il menu degustazione comprende: un antipasto, un primo, vino, dolce e caffè - Prenotazione consigliata

Articolo di: Andrea Dispenza
Grazie a: Veronica Pitea, Ufficio stampa Teatro Elfo Puccini
Sul web: www.elfo.org

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP