Viola Editrice, al via la prima edizione del premio letterario Gocce d'Inchiostro

Scritto da  Redazione Libri Lunedì, 22 Aprile 2013 

Viola Editrice è una casa editrice appena sorta e formata da un gruppo di persone con la passione autentica per la letteratura come strumento umano di crescita e di conoscenza. L’obiettivo del progetto, oltre alla voglia di lavorare bene impegnandosi seriamente per la valorizzazione di nuovi scrittori, non è solo quello di pubblicare il libro, ma anche di organizzare gli eventi per la presentazione delle opere, partecipare a programmi televisivi di cultura, partecipare insieme agli autori alle fiere del libro e indire concorsi letterari. Lo staff è composto da persone altamente qualificate: scrittori, docenti universitari e critici che intervengono nella valutazione del testo, che esso sia un romanzo, un racconto horror o un libro di moda… Proprio in questi giorni, con scadenza il 15 maggio, è possibile partecipare alla I^ edizione del Premio Letterario “Gocce d’inchiostro” scaricando il bando dal sito www.violaeditrice.it.

 

 

 

 

Al via la prima edizione del premio letterario "Gocce d'inchiostro",
I^ EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO
“Gocce d’inchiostro”
Scadenza: 15 maggio 2013
REGOLAMENTO
Il concorso si articola in:
• raccolta di racconti (da un minimo di 1 ad un massimo di 3, con un numero di pagine a racconto, da un minimo di 20 ad un massimo di 60 cartelle);
• raccolta di poesie (da un minimo di 5 a un massimo di 20 componimenti);
• romanzi (rosa, giallo, storico, horror, fantascienza, noir, di genere, etc.).

I testi che non soddisfano le condizioni di cui sopra saranno scartati senza darne segnalazione agli autori e i testi con numerosi errori di battitura e refusi saranno chiaramente penalizzati in fase di valutazione.

 


Attenzione: una volta inviato il racconto non sarà possibile sostituirlo successivamente con una versione differente dello stesso o con un’altra opera.
La giuria del Premio, composta dalla redazione della casa editrice, dalla Prof.ssa Laura Moschini, docente di Letteratura italiana all’Università degli studi Roma Tre, dalla D.ssa Francesca Spadaro esperta in Women’s Studies e identità di genere e presieduta dal Dott. Andrea Menaglia, giornalista e conduttore del programma televisivo Libri Oggi, selezionerà per ognuna delle tre Sezioni una rosa di 10 finalisti che sarà comunicata agli interessati via e-mail e pubblicata sul sito della casa editrice ( www.violaeditrice.it).
I vincitori saranno designati nel corso della serata di premiazione, che si terrà a Roma (luogo, data e ora di svolgimento verranno comunicati sul sito).
Il Premio per l’opera vincitrice di ogni Sezione consiste nella pubblicazione (a titolo completamente gratuito) da parte della Casa Editrice, previo regolare contratto di edizione. Il 2^ e il 3^ classificati, beneficeranno di un BONUS rispettivamente del 50% e del 25% qualora decidessero di pubblicare con VIOLA EDITRICE, quale parziale contributo alle spese editoriali e redazionali relative alla prima edizione.
I finalisti che non dovessero presenziare alla serata di premiazione, in caso di vittoria, perderanno il titolo di vincitore.
La giuria si riserva la facoltà di pubblicare nelle collane della Casa Editrice, previo regolare contratto di edizione, ulteriori opere, oltre a quelle vincitrici, ritenute meritevoli di considerazione e, per quanto attiene le Sezioni di “Poesia” e “Racconti”, di raccogliere i migliori testi in un’Antologia del Premio.

 

 

Modalità di partecipazione:
Gli autori dovranno inviare i manoscritti in unica copia – allegando, oltre a una breve sinossi dell’opera, anche un curriculum con i propri dati personali (indirizzo, telefono, e-mail e codice fiscale) – entro il termine del 15 maggio 2013 al seguente indirizzo:
VIOLA EDITRICE – Via Pagoda Bianca, 58 – 00144 ROMA
Per la partecipazione al Concorso Letterario, si richiede una quota pari a 10 euro (dieci euro) per spese di organizzazione e di segreteria, da versare su c/corrente postale IBAN IT08G0760103200001011427844 intestato a VIOLA EDITRICE, indicando come causale

“Premio Letterario “Gocce d’inchiostro”.
Il pagamento di una quota dà diritto a partecipare a tutte le Sezioni. La ricevuta del bollettino attestante il versamento postale dovrà essere acclusa al plico contenente il manoscritto.
I manoscritti inviati non saranno restituiti.
La partecipazione al Premio comporta automaticamente l’accettazione integrale del presente Regolamento.
Con l’invio dei manoscritti s’intende accordato il consenso al trattamento dei dati personali da parte dei partecipanti al Premio.

 


Obblighi dell'autore:
Partecipando al concorso, l'autore dichiara implicitamente di accettare ogni norma citata nel presente bando. In particolare, dichiara implicitamente che l'opera è originale e frutto del proprio ingegno. In un eventuale caso di plagio, l'autore sarà l'unico responsabile di ogni violazione del diritto d'autore (punita con sanzioni civili e penali secondo gli artt.156 e ss., e artt.171 e ss. L.633/1941), liberando VIOLA EDITRICE da ogni tipo di coinvolgimento ipotizzabile negli atti perseguibili secondo i termini di legge.

 

Fonte: Ufficio stampa Viola Editrice

 

 

TOP