Stress e vita di Francesco Bottaccioli

Scritto da  Redazione Cultura Domenica, 17 Marzo 2013 

Il volume nasce dal proposito di correggere l’immagine negativa spesso associata allo Stress, che di per sé non è negativo, anzi è l’essenza della vita. Per questo raccoglie saggi e comunicazioni che spaziano dallo stress cellulare fino allo stress da lavoro, da terremoto, da malattia, nonché qualificate esperienze di gestione dello stress realizzate con il metodo scientifico e studi sul buon stress, detto anche eustress, e sull’eustasi, buon equilibrio.

 

 


Stress e vita
La scienza dello stress e la scienza della salute alla luce della Psiconeuroendocrinoimmunologia
Francesco Bottaccioli

 


Descrizione
Il volume nasce dal proposito di correggere l’immagine negativa spesso associata allo Stress, che di per sé non è negativo, anzi è l’essenza della vita. Per questo raccoglie saggi e comunicazioni che spaziano dallo stress cellulare fino allo stress da lavoro, da terremoto, da malattia, nonché qualificate esperienze di gestione dello stress realizzate con il metodo scientifico e studi sul buon stress, detto anche eustress, e sull’eustasi, buon equilibrio.

 

Gli Autori provengono da tradizioni scientifiche e professionali molte diverse tra loro: medici e ricercatori di varia specializzazione, psicologi di vario orientamento, sociologi, filosofi, studiosi della complessità.

 

Eppure il lettore potrà facilmente rintracciare il filo rosso che unisce i numerosi contributi, che è rappresentato dall’intenzione di rivedere la scienza dello stress, unificando le due grandi tradizioni di ricerca: quella neurobiologica - che parte da Hans Selye negli anni ’30 del secolo scorso e giunge fino oggi con gli studi di scienziati come Hugo Besedovsky, George Chrousos, Rainer Straub, Claudio Franceschi (tutti in questo volume) - e quella psicologica, che parte da Richard Lazarus e che è qui rappresentata da numerosi qualificati studiosi italiani e stranieri.


L’Autore
Francesco Bottaccioli è fondatore e presidente onorario della Società Italiana di Psiconeuroendocrinoimmunologia. Insegna PNEI nella formazione post-laurea delle università di Siena e di Perugia. Per Tecniche Nuove ha pubblicato diversi testi in varie collane, fra cui: Filosofia per la medicina, medicina per la filosofia, Il sistema immunitario: la bilancia della vita (due edizioni) e, in questa collana, ha curato il volume Mutamenti nelle basi delle scienze.

 

I edizione
Pagine: 566
Formato: 17 x 24 cm
ISBN: 978-88-481-2854-4
Rilegatura: Brossura
Prezzo:
Cartaceo 49,90 €
Digitale – Pdf 44,00 €


**************************************************************************************
Tecniche Nuove ha iniziato la sua attività editoriale nel 1960 con la pubblicazione di alcune riviste di meccanica. Pur mantenendo la sua vocazione originaria, ha saputo diversificare e ampliare la sua sfera di interesse fino a diventare oggi leader nell'editoria specializzata.
I settori di interesse coprono gran parte delle attività produttive e vanno dall'industria meccanica agli impianti; dall'edilizia all'agricoltura; dalla sanità al benessere all'alimentazione.
Anche i numeri danno conto di questa crescita: 88 riviste specializzate anche online, 2.000 libri in catalogo, più di 100 corsi di aggiornamento professionale e ECM, 35 collane tematiche, 13 fiere e 15 congressi ogni anno, 6.750 espositori, 450.000 visitatori, 7 siti internet, 3.000.000 newsletter inviate ogni mese.
Queste cifre rappresentano, meglio di ogni altra argomentazione, la nostra leadership nell'informazione professionale e danno un'idea di quante opportunità si aprono di fronte a ogni azienda che si affidi a noi per far circolare il proprio messaggio.
Con le riviste, i libri, le fiere, i servizi internet e con mille altre iniziative, Tecniche Nuove è oggi in grado di dare voce e visibilità a migliaia di grandi, medie e piccole imprese che trovano nei suoi mezzi coordinati uno strumento importante, spesso unico, per arrivare con forza al proprio pubblico di riferimento e trovare nuovi spazi di sviluppo.
**************************************************************************************


Fonte: Ufficio stampa LIA GIACCHERINI

 

TOP