"Repubblica e Monarchia" a cura di Guido Palamenghi Crispi

Scritto da  Domenica, 22 Febbraio 2015 

Martedì 24 febbraio 2015, ore 17.00 presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea, Palazzo Mattei di Giove (Via Michelangelo Caetani 32, Roma), verrà presentata l’opera Repubblica e Monarchia. Il diverbio Mazzini/Crispi a cura di Guido Palamenghi Crispi, P.S. Edizioni, 2014. Intervengono: Francesco Bonini, Giuseppe Parlato. Coordina: Lauro Rossi.

Il volume è incentrato sulla corrispondenza tra Giuseppe Mazzini e Francesco Crispi, in particolare vengono riproposte le tre lettere che si scambiarono sul tema Repubblica e Monarchia. Nelle lettere i due uomini discutono sugli eventi che hanno portato all'unità - da entrambi riconosciuta incompleta - e sulla forma di Governo che dovrebbe guidare l'Italia da poco diventata nazione.

La corrispondenza si instaura dopo un intervento di Crispi alla Camera del 18 novembre 1864 che s'inquadra nella discussione per il trasferimento della Capitale da Torino a Firenze. Le lettere sono di poco successive (dicembre 1864 – aprile 1865) e risentono fortemente del clima del momento.

Guido Palamenghi Crispi, esperto in Comunicazione Culturale con prevalente attenzione alla valorizzazione dei beni dei privati. Dal anni dedica le sue attenzioni a Francesco Crispi, organizzando e partecipando a iniziative e convegni, con particolare attenzione agli anni dell’esilio e della cospirazione.

Francesco Bonini è rettore della LUMSA (Libera Università Maria Ss. Assunta). Su Crispi ha pubblicato Francesco Crispi e l’unità: da un progetto di governo un ambiguo mito politico (1996)

Giuseppe Parlato insegna Storia contemporanea all’Università Internazionale di Roma (Unint). Tra i suoi studi Il mito del Risorgimento e la sinistra fascista (1995).

Lauro Rossi è responsabile dei Fondi manoscritti della Biblioteca di storia moderna e contemporanea e studioso dell'Italia fra sette e ottocento. Su Crispi ha pubblicato Sotto il Borbone non soffrii tanto: lettere di F. Crispi dopo Adua (2000).

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP