Napoli, ottobre 2013: settima edizione degli Incontri di lettura… a voce alta

Scritto da  Daniele Pierotti Domenica, 13 Ottobre 2013 

Il tema: RABBIA (ira, indignazione). Tu dici che la rabbia che ha ragione/ È rabbia giusta e si chiama indignazione (Bruno Tognolini, poeta)

 

 

 

 

 

 

 


Al via a Napoli, dal 21 al 26 ottobre 2013, il settimo appuntamento degli “Incontri di lettura… a voce alta”. Sei giorni di appuntamenti e performance con attrici, attori, scrittori, autori, filosofi, psicologi, disegnatori di fumetto e lettori, per condividere le emozioni nascoste tra le pagine di un libro e, da quest’anno, anche tra le tavole più amate di un fumetto.


Questa edizione inaugura due novità: la collaborazione con il Napoli COMICON e la diffusione della Lettura A Voce Alta in molti luoghi della città: biblioteche, librerie, teatri, musei e case private, con un’anteprima a partire dal 12 ottobre (che prosegue il 16 e il 19), alle 20.00, nel foyer della Galleria Toledo (prologo di Stazioni di Emergenza) dove andranno in scena performance e letture sulla rabbia a cura del laboratorio A voce alta con Mariaflora De Ioanni, Carolina D’Isanto, Patrizia Di Martino, Stefano Guarente, Antonio Piccolo. E poi, come una ragnatela che abbraccia la città, ci saranno inattese incursioni: il 18 e il 19 ottobre, alle ore 18, con letture sulla rabbia nelle librerie napoletane (Guida Port’alba, Ubik e Dante&Descartes nel centro storico, Lieto a Fuorigrotta, Loffredo al Vomero).


Tra gli ospiti più attesi: Marco Baliani, Anna Bonaiuto, Sandro Dionisio, Andrea Renzi, Antonio Scurati, e ancora Aldo Masullo, Alberto Castellano, Mario Mastropaolo, Mario Punzo, Alessandro Nespolino, Enzo Salomone. Ancora una volta location d’eccezione: Convento di San Domenico Maggiore, Biblioteca Nazionale, Real Museo di Mineralogia del centro musei dell’Università degli Studi Federico II. I protagonisti sono però i lettori attraverso i momenti dedicati alla pagina più amata.


Gli incontri sono organizzati dalle associazioni culturali Soup e A voce alta, con il patrocino del Comune di Napoli e il sostegno dell’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Federico II, la Biblioteca Nazionale, il Napoli Comicon, RAI Educational, altre associazioni e Istituti di cultura.
Rabbia, ovvero ira ma anche indignazione a cui tante pagine della letteratura italiana e straniera sono dedicate. Incontri, letture e riflessioni declinati da più prospettive: la rabbia nella letteratura, la rabbia della natura, la rabbia nella creatività, la rabbia del disagio sociale e politico.


Tutti sono invitati a partecipare inviando la pagina del libro più amato (agli indirizzi mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) con la possibilità di essere selezionati per leggerla in pubblico e condividerla con gli altri.


Il programma è disponibile sul sito www.avocealta.net

 

TOP