“La famosa invasione degli orsi in Sicilia” di Dino Buzzati. Il consiglio di SaltinAria

Scritto da  Lunedì, 08 Dicembre 2014 

Il sentimento di esterofilia in Italia in questo periodo va sicuramente di moda e anche nel campo della letteratura si sente spesso dire che romanzi, scrittori e generi stranieri sono più floridi e brillanti di quelli nostrani: tale affermazione è di una miopia che va drasticamente smentita.
In Italia, nel secolo passato, si sono susseguiti una serie di scrittori che non solo hanno fatto la storia recente del nostro paese, ma che hanno anche arricchito il panorama letterario internazionale. Probabilmente un elemento che non gioca a nostro favore nell'immediata conoscenza delle opere a livello globale è l'utilizzo di una lingua che, se pur meravigliosa, viene parlata solo nel nostro bel paese.

Il consiglio della settimana è quello di dedicarsi attentamente ai grandi scrittori del nostro passato recente poiché sicuramente leggendo qua e là qualche opera di romanzieri come la Morante, Gadda, Calvino, Tabucchi ecc. si troverà uno scritto in grado di farci innamorare dell'autore. 

Quante volte vi è successo di ignorare volutamente la lettura di qualche grande opera perché consigliata in maniera martellante durante il periodo scolastico o perché la prima cosa che pensate al solo sentire il titolo è quella sensazione di pesantezza e grigiume?
Questa settimana si va alla (ri)scoperta di Dino Buzzati uno dei più grandi intellettuali dell'Italia del 900: scrittore, giornalista, illustratore, drammaturgo e pittore dall’estro brillante e sicuramente dotato di personalità, capace di spaziare in più campi dell'arte senza difficoltà.
La sua scrittura essenziale e diretta, probabilmente dettata dal suo essere giornalista, e il suo stile lontano dal neorealismo lo differenziano dagli altri scrittori suoi contemporanei; il romanzo che ho la reso famoso e per cui maggiormente si ricorda è "Il deserto dei tartari", ma l'opera che consiglio è un racconto lungo: "La famose invasione degli orsi in Sicilia".

Questo racconto, pensato per i ragazzi, ma assolutamente da leggere a qualsiasi età, è arricchito da illustrazioni pensate e disegnate dallo stesso autore; anche in questa cosa Buzzati preferisce esprimersi attraverso uno scritto breve.
"La famosa invasione degli orsi in Sicilia" è stato pubblicato nel 1945 subito dopo la fine della guerra mondiale ed è un racconto magico, inventato e privo di qualsiasi legame con la realtà, ma con un significato così profondo e contemporaneo da far comprendere perché questo romanzo viene pubblicato al termine di un periodo da cancellare per l'Europa.
Assolutamente fuori luogo raccontarvi molto di più di quello che potete leggere dietro la quarta di copertina del libro perché altrimenti vi sarebbe il rischio reale di rovinarvi la stessa sorpresa che ho avuto io nel leggere tale scritto.

Leggete e soprattutto regalate, in questo periodo natalizio, questa fantastica storia e farete due ottime azioni e cioè quella di far apprezzare un grande autore del passato e far conoscere un’opera che va assolutamente letta.

Dino Buzzati

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

Mondadori - € 9.50

Articolo di Alessandro Fabrizi

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP