In libreria da 22 ottobre "Italia sì Italia no" di Margherita Hack - Edizioni dell'Altana

Scritto da  Redazione Cultura Mercoledì, 02 Ottobre 2013 

L’ultimo scritto della signora delle stelle. Un libro che è sia un atto d’accusa, sia un impeto di speranza, uno "sfogo", ampio e circostanziato, su ciò che non funziona in Italia includendo anche quanto (per fortuna) ancora funziona

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per tutti coloro che hanno a cuore le sorti del nostro paese, Margherita Hack, lascia un testamento – più pratico che spirituale – ricco di preziose osservazioni e consigli per questa Italia sofferente, vacillante e inconcludente, ma – ad ogni modo – un’Italia per cui vale la pena esporsi.


Queste pagine, terminate pochi giorni prima di andarsene, sono l'espressione di ciò che Margherita Hack ha sempre sentito, sofferto, combattuto: la Costituzione, l’ambiente, la cultura, il lavoro, l’integrazione, il testamento biologico, la ricerca e la politica, senza risparmiare aspre e dirette critiche ai potenti. Argomenti trattati con coraggio e fermezza.


Li lascia in eredità a questa Italia che ha tanto amato (con tutti i suoi no ma anche con i suoi molti sì).


Fonte: Ufficio Stampa Studio Mun

 

TOP