“Cult. I film che ti hanno cambiato la vita” di Luca Liguori, Antonio Cuomo, Giuseppe Grossi

Scritto da  Domenica, 08 Dicembre 2019 

Arriva in libreria il nuovo libro di Movieplayer,
una guida selezionata dei 135 titoli
più citati e amati degli ultimi cinquant’anni

Il web magazine di cinema e serie tv del gruppo Netaddiction presenta
una selezione dei film imperdibili che sono entrati nell’immaginario collettivo,
con le scene più famose e le frasi che fanno ormai parte del gergo quotidiano

 

Non serve essere un colossal per entrare nella storia. Semplici commedie o action movie, in alcuni casi poco considerati dai critici, sono entrati nella vita di tutti i giorni del grande pubblico, tra citazioni di frasi o intere scene e sono i primi film che vengono in mente per trascorrere una serata di puro relax.

Movieplayer ha voluto dedicare il suo nuovo libro “Cult. I film che ti hanno cambiato la vita” proprio a questi film che hanno lasciato un’impronta indelebile nella vita di tutti. Personaggi iconici, frasi memorabili, sequenze indimenticabili.
Il libro, ora nelle migliori librerie d’Italia, è stato scritto a sei mani dalle tre penne più brillanti del web magazine di cinema e serie tv del gruppo Netaddiction, Luca Liguori, Antonio Cuomo e Giuseppe Grossi.

Il lavoro degli autori è partito dal concetto di “film cult” per individuare quali opere si possono fregiare di questo titolo. Un termine usato, e talvolta abusato, la cui definizione non è univoca ma variabile a seconda dei diversi punti di vista: per molti il film cult deve essere necessariamente un film di scarso successo portato poi alla ribalta da visioni e riscoperte successive; per altri ancora coincide con l’idea di classico, un film (magari d'autore) amatissimo dai cinefili e dalla critica.

Ne è conseguita una meticolosa ricerca e analisi nel mondo del cinema che ha portato alla definizione di 135 film catalogati in base al genere (azione, thriller, avventura, fantastico, animazione, commedia, dramma, musical e horror): per ciascun titolo è stata realizzata una scheda dettagliata, ricca di curiosità dal backstage e, naturalmente, la segnalazione della scena cult e della frase più memorabile del film.

“Per noi di Movieplayer.it ‒ che il cinema lo viviamo quotidianamente, non solo con la nostra esperienza, ma anche attraverso lo sguardo e l'interesse di milioni di lettori e spettatori ‒ il cinema diventa cult nel momento in cui traccia un solco importante nella cultura popolare e quindi, di riflesso, nella vita di tutti noi. Per questo abbiamo voluto parlare non solo dei nostri film preferiti, quelli con cui siamo cresciuti, ma dei film che hanno cambiato anche la vita di tutti. A volte, magari, senza rendersene conto” racconta Luca Liguori, responsabile editoriale di Movieplayer e autore del libro.

Il cinema, come arte popolare, entra nell'immaginario collettivo attraverso scene, battute, musiche o canzoni di film come Grease, Il Corvo, Dirty Dancing o Fight Club che si sono sedimentate nella mente del grande pubblico e diventate parte della vita quotidiana.

Il Natale, in particolare, è un periodo perfetto per dedicarsi ai film cult, che si tratti dei grandi classici riproposti ogni anno, ma anche di quei film a cui si vuole bene, anche dopo averli visti cento volte, perché in qualche modo hanno fatto parte della crescita di ciascuno di noi. “Cult. I film che ti hanno cambiato la vita” si propone quindi come un vero e proprio ricettario di cult movie: dal film d’animazione Akira al tenero extra-terrestre E.T., passando per Clerks o Ghostbusters.

Grandi successi, pellicole di nicchia, clamorosi flop e opere bocciate troppo in fretta da critica e pubblico vengono ora riscoperte e hanno il loro riscatto all’interno di questa nuova opera tutta da sfogliare.

Informazioni Editoriali
Titolo: Cult. I film che ti hanno cambiato la vita
Autore: Luca Liguori, Antonio Cuomo, Giuseppe Grossi
Collana: Movieplayer
Genere: Saggio
Formato: Copertina morbida
Prezzo: 16,90 €

Netaddiction è un editore italiano nativo digitale che da diciotto anni produce contenuti editoriali per il Web attraverso diverse testate verticali a target intrattenimento (Multiplayer.it, Movieplayer.it, iFood.it, Dissapore.com) e lifestyle (Bigodino.it, LegaNerd.com). Dal 2015 l’editore è entrato in società per la gestione del network HD, cui fanno riferimento il popolare sito di informazione di tecnologia ed elettronica di consumo, HDBLOG.it e il più giovane HDMOTORI.it, verticale sull’automotive. Nel luglio del 2016, Netaddiction ha ampliato la sua offerta editoriale video grazie alla partnership societaria con la casa di produzione video partenopea, Casa Surace S.r.l. Netaddiction ha una concessionaria pubblicitaria interna che la rappresenta sul mercato dell’advertising online. Il gruppo editoriale raggiunge mensilmente oltre 22 milioni di utenti unici (fonte Google Analytics) e circa il 24% degli utenti attivi su Internet in Italia (font: Total Digital Audience – Comscore Marzo 2017).
Web: Netaddiction.it

Movieplayer.it è un web magazine di informazione su cinema, serie tv e home video. Il sito offre contenuti di qualità che spaziano dall’approfondimento al gossip con il giusto mix di recensioni, critica cinematografica e curiosità, supportata da una produzione video di altissima qualità. La redazione, inoltre, è presente ai principali eventi e festival cinematografici, sia italiani che esteri. Altamente responsivo e orientato alla facile fruizione dei contenuti anche da mobile, oggi produce circa 200 news e 50 tra articoli e video alla settimana per aggiornarsi sempre e ovunque sui film in uscita nelle sale o sulla programmazione delle serie tv più cool.
Web: Movieplayer.it

Ufficio Stampa
Francesca Raimondi
Elettra Zadra

TOP