“L’incredibile Vita Di Norman” di Joseph Cedar

Scritto da  Domenica, 24 Settembre 2017 

L’incredibile Vita Di Norman è l'ultimo film di Joseph Cedar, interpretato da Richard Gere; è una commedia dalle pennellate psicologiche sul bisogno di contare agli occhi degli altri.

 

Chi ha un perché, scriveva Nietzsche, sopporta quasi ogni come.
E Norman Opphennaimer, un faccendiere ebreo newyorchese ha un perché: un desiderio inesauribile di essere accettato, riconosciuto, apprezzato. Per questo cerca di mettersi in mostra con tutti, promettendo favori in cambio di nulla; con una ostinazione, una caparbietà al limite dell'autolesionismo.
“Se le serve qualcosa io gliela trovo!” è solito rispondere a chi gli chiede quale sia il suo mestiere. Cerca di introdursi in ogni spazio sociale altolocato, millantando conoscenze e contatti che non ha. Con le sue continue “esagerazioni”, risulta quasi fastidioso.

Il regista Joseph Cedar racconta di aver preso spunto dalla storia dell'Ebreo cortigiano che si ripete dal racconto biblico di Giuseppe e il Faraone: un ebreo entra, quasi per caso, alla corte di un uomo potente. All'inizio viene considerato suo prezioso consigliere ma poi finisce vittima di ostilità, perché considerato opportunista e manipolatore. Tanto che il potente è costretto a sbarazzarsene.

Il film propone però una lettura diversa dell'ebreo cortigiano e con pennellate psicologiche tratteggia il potere che l'immagine che ci si è fatti del mondo, ha sulla nostra vita. Norman sa che se non ha qualcosa da offrire, nessuno avrà un motivo per continuare a frequentarlo.

Forse per questo si muove appesantito e impacciato, in un grosso impermeabile, con una borsa pesante, gli auricolari, un telefono tra le mani. Spesso la macchina da presa inquadra il volto di Richard Gere; e si sofferma sul suo sguardo che sembra non voglia vedere la realtà ma l’immagine che Norman ha della stessa.

C’è qualcosa di infantile in lui quando racconta una storia e poi, come un bambino, finisce per crederci lui stesso per primo. Norman non è infatti spinto dalla sete di denaro o di potere ma solo da una grande solitudine; non c'è invidia, risentimento. Tutti lo conoscono, ma nessuno sa niente di lui. E perché ciò possa avvenire, è pronto a pagare un prezzo in prima persona. Solo allora le sue capacità di contrattazione e la sua immagine del mondo acquisteranno concretezza.


“L’incredibile Vita Di Norman”
un film di
JOSEPH CEDAR

con
RICHARD GERE
LIOR ASHKENAZI
MICHAEL SHEEN
STEVE BUSCEMI
CHARLOTTE GAINSBOURG
DURATA 118’

CAST ARTISTICO RICHARD GERE
LIOR ASHKENAZI
MICHAEL SHEEN
STEVE BUSCEMI
CHARLOTTE GAINSBOURG
DAN STEVENS
HANK AZARIA
HARRIS YULIN
JOSH CHARLES
YEHUDA ALMAGOR
NETA RISKIN
TALI SHARON
ISAACH DE BANKOLE

Articolo di Raffaella Roversi

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP