Concorso fotografico “Buono da scattare” II Edizione 2014

Scritto da  Giovedì, 08 Gennaio 2015 

CERIMONIA DI PREMIAZIONE Venerdì 9 Gennaio 2015, ore 18.00 Piazza del Campidoglio, Roma

 

Si terrà venerdì 9 gennaio, alle ore 18.00, presso la Sala del Carroccio in Campidoglio – Roma- la cerimonia di premiazione della seconda edizione del concorso fotografico italo- spagnolo “Buono da scattare”, ideato da Olio Lembo in collaborazione con Annalisa Nuvelli Fotografie. L’iniziativa, rivolta a fotografi professionisti e a fotoamatori di nazionalità italiana e spagnola, ha l’obiettivo di promuovere la cultura dell’olio attraverso le sensazioni dell'immagine fotografica. Al concorso, suddiviso nelle sezioni “Buono da web”, “Premio alla Creatività” e “Super Vincitore Buono da scattare”, hanno aderito autori provenienti da tutta Italia e dalla Spagna: numerose fotografie sono pervenute da giovanissimi studenti degli istituti scolastici, a cui è dedicata la categoria “Giovani Fotografi”.
Un grande successo commentato con queste parole da Sabrina Lembo titolare dell’azienda Lembo e organizzatrice del concorso: «Sono molto soddisfatta dell’esito che ha avuto la seconda edizione di “Buono da scattare”, un concorso che definirei soprattutto “dei giovani”perché è proprio grazie alla numerosa adesione degli studenti, appassionati di fotografia e amanti dell’olio che è stato possibile realizzare quest’iniziativa. L’entusiasmo e la creatività dei giovani partecipanti sono motivo di speranza per chi crede nella tradizione dell’olio e nelle proprie radici culturali
Il concorso, il cui tema è la scoperta dell’olio d’oliva, inteso come prodotto chiave della nostra alimentazione e della nostra cultura mediterranea, si è avvalso di un sistema di giuria composto da critici e da professionisti in ambito fotografico, da un comitato di studenti di nazionalità italiana e spagnola ed infine dal pubblico del web. La giuria dei critici, presieduta dalla scrittrice Lorena Fiorini ha visto il coinvolgimento di esperti di fotografia e di personaggi della cultura internazionale, tra cui il food photographer Andrea Di Lorenzo, il prof. Lorenzo Canova, (Università degli Studi del Molise), José M. Salgado (fotografo professionista gallego), il prof. Massimo Arcangeli (Società Dante Alighieri), il prof. Raffaele Sacchi (Università di Napoli Federico II).

Alla cerimonia di premiazione, presentata dalla giornalista Mariù Safier, saranno presenti oltre ai giurati e alle autorità patrocinanti, Gonzalo Fournier Conde (Presidencia del Gobierno de España), Juan Maria Alzina de Aguilar (Consigliere Culturale Ambascaita di Spagna in Italia), Gianmaria Palmieri (Magnifico Rettore Università degli Studi del Molise), José Maria Paz Gago (Universidade da Coruña), Renato Fiorito (Presidente Premio Di Liegro), Daniele De Michele (Donpasta, scrittore), Antonella Giordano (Giornalista).

I vincitori del concorso riceveranno in premio workshop fotografici, soggiorni e ingressi SPA presso il Summit Hotel di Gaeta e un Apple iPad mini 16GB Wi-Fi. Durante la cerimonia di premiazione saranno esposte tutte le foto finaliste e sarà presentato un nuovo progetto culturale.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione e dal patrocinio di più enti, tra cui Roma Capitale, Comune di Gaeta, Comune di Campobasso, Università degli Studi del Molise, Fidapa Bpw Italy sezione Roma, l’Ambasciata di Spagna in Italia, Universidade da Coruña, Summit Hotel di Gaeta.

Il concorso “Buono da scattare” promuove l'arte della fotografia e la tradizione dell’olio: catturare in uno scatto fotografico una sensazione, un gusto, un attimo che sa di cultura.

Per informazioni: www.oliolembo.com

Fonte: Ufficio Stampa Olio Lembo

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP