A scuola di arte: laboratori gratuiti per bambini e ragazzi

Scritto da  Sabato, 05 Luglio 2014 

La Città in Tasca è realizzata con il sostegno di Roma Capitale in collaborazione con Acea e Siae ed è inserita nel programma ESTATE ROMANA 2014. Tra gli ospiti, anche il comico Max Paiella


Questi linguaggi garantiscono maggiori probabilità per tutti i bambini di crescere sani ed equilibrati. Dopotutto un pubblico attento e creativo lo si crea se lo si educa, e quindi occorre muoversi sin dai primi anni”, sottolinea Anna Maria Berardi, organizzatrice de La Città in Tasca.

 

 

 

 

 


Arte e disegno sotto forma di gioco, con materiali di riciclo e colori per raccontare forme ed emozioni.
Una vera e propria “scuola di arte” a Roma, presso il Parco degli Scipioni sino al 13 luglio, per il consueto appuntamento con La Città in Tasca, la manifestazione dedicata ai bambini e alle bambine dell’Estate Romana. Il festival, che lo scorso anno ha contato oltre 60mila presenze per 9 giorni di eventi, quest’anno festeggia 20 anni. Un evento nell’evento, che sarà festeggiato con un ricchissimo staff fatto di artisti, poeti, musicisti, attori, scrittori, giocolieri, animatori, per un calendario che prevede film, spettacoli, letture, danza, musica, incontri, laboratori e tanti giochi.


Tanti i laboratori quotidiani per insegnare l’arte e il disegno, in tutte le sue molteplici forme e sfumature, per sottolineare quanto sia importante per i bambini essere in contatto fin da piccolissimi con il mondo della creatività e dell’espressione visiva. Ciò li aiuta non soltanto a crescere bene, ma anche a diventare fruitori esigenti di cultura. E quindi fruitori di musica, letteratura, teatro, cinema, arti visive.


La Città delle Artingioco, a cura di Giovanna Lancia e Valentina Valecchi, propone un laboratorio per imparare a guardare il mondo con gli occhi dell’arte, esprimere le proprie emozioni, interpretare la realtà con forme e colori, lasciando parlare la fantasia, lasciandosi ispirare da un libro d’arte. Raccontare con i Fumetti, a cura della Scuola Romana dei Fumetti, per bambini dagli 8 ai 13 anni, aiuta ad imparare cos’è un fumetto, come nasce una storia, quanti generi esistono. Imparare a riconoscere e utilizzare gli strumenti base del linguaggio dei fumetti e, giocando e divertendoci, apprendere in modo fantasioso come leggere i fumetti e scoprire “segreti”, tecniche e simboli per realizzare storie o semplicemente esprimere un’idea, o fare i fumetti insieme in una storia collettiva.


Ma ci sono anche i Laboratori di costruzione di strumenti musicali, a cura di Logos Progetto Alta Formazione: con vari materiali di recupero, i bambini potranno costruire i più incredibili strumenti musicali con i quali poi divertirsi a “giocare al concerto”. E quelli su natura, scienza e tecnologia per bambini, a cura di Massimo Avvisati, per esplorare la natura e i suoi fenomeni grazie alla scienza e alle nuove tecnologie, per conoscere invenzioni e tecniche per osservare e documentare il mondo che ci circonda, e per guardare la realtà attraverso il microscopio elettronico.


Per tanti anni ho insegnato nelle scuole elementari – dichiara Anna Maria Berardi, Presidente Arciragazzi Roma e ideatrice dell’evento - occupandomi proprio dell’area espressiva: ho potuto rilevare direttamente come i bambini crescano in maniera armonica ed equilibrata, quando instaurano un buon rapporto con le arti, prima con la musica, poi con il racconto e il colore. Questi linguaggi garantiscono maggiori probabilità per tutti i bambini di crescere sani ed equilibrati. Dopotutto un pubblico attento e creativo lo si crea se lo si educa, e quindi occorre muoversi sin dai primi anni. Fondamentale, e ci teniamo che passi questo messaggio, è il ruolo dei genitori, che troppo spesso non hanno tempo per giocare con i figli e per leggere delle fiabe. I bambini hanno bisogno di un ruolo molto più attivo degli adulti, perché dalla presenza di queste piccole grandi attenzioni dipenderà la stabilità emotiva e psicologica dei bambini stessi”.


La Città in Tasca nasce nel 1995 da un’idea di Anna Maria Berardi, con l’obiettivo di creare un rapporto diretto ed immediato tra i bambini e tutto il mondo dell’arte, che comprende teatro, cinema, danza, arti visive, letteratura e musica. Tutto ciò, ovviamente, mediato dal gioco. Questa formula, durante tutti questi anni, è piaciuta tantissimo a bambini e genitori. Il risultato più bello ed evidente è che ogni giorno ci sono genitori, bambini e nonni che partecipano insieme durante tutte le occasioni di spettacolo e con i laboratori creativi. Il tutto garantito dalla presenza di professionisti e specialisti nei rispettivi settori.


Tra gli appuntamenti più importanti, quello della Biblioteca Centrale Ragazzi che sarà al Parco degli Scipioni per quattro giorni con la sua nuovissima Ape Lettura, una piccola biblioteca itinerante carica di libri bellissimi e di letture animate. Altro piacevole ritorno è quello della Scuola Romana dei Fumetti con un bel laboratorio che insegnerà ai bambini i segreti di questo divertente linguaggio.


Inoltre un appuntamento che sicuramente riempirà di famiglie lo spazio davanti al palco de La Città in Tasca: “Stasera Paiella per tutti, offro io! uno spettacolo di Max Paiella offerto al pubblico di genitori e bambini dal Centro di Servizio del Volontariato del Lazio SPES. Infine, come sempre, tanti laboratori (arti visive, costruzione di strumenti musicali, laboratorio di scienza e tecnologia per bambini) e moltissimi giochi; una splendida rassegna cinematografica dal titolo “Il cinema d’autore incontra i bambini” e una serata di cinema sarà dedicata alla presentazione di Cortometraggi di animazione realizzati dagli allievi della Scuola Nazionale di Cinema del Centro Sperimentale di Cinematografia.


Molto ricco il cartellone degli spettacoli fra i quali citiamo “La torta in cielo” dell’Accademia Italiana del Flauto e Accademia Nazionale di Santa Cecilia, un adattamento dal libro di Rodari, con musica dal vivo e voce narrante di Galatea Ranzi, per la regìa di Stefano Cioffi. Inoltre “Beasterrabbits – conigli a bestia”, esilarante spettacolo della Compagnia Terzo Studio con due strambi conigli protagonisti. E poi “La principessa che aveva perso il sorriso una co-produzione della compagnia italo - ceca Teatro delle Marionette Arcabalena e Arciragazzi di Roma.


Dopo il grande successo della scorsa stagione, anche quest’anno La Città in Tasca ospiterà il Cantiere della Re Boat, coordinato dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Sunrise 1 dove si costruiranno le folli imbarcazioni, con oggetti di recupero, in un’ottica di riuso e riciclo, che il 13 e 14 Settembre parteciperanno alla Re Boat Race, la regata riciclata, nelle acque del Parco Centrale del Lago dell’Eur di Roma.


Ma La Città in Tasca, quest’anno, continua anche a Settembre e riserva ai bambini, anche altri cinque appuntamenti di gioco e spettacolo in diversi Municipi di Roma: al Parco Pisino in via Pellegrino Matteucci; al Campo Sportivo di Isola Farnese; ai Giardini di Piazza Sacco a Pietralata; nella Casa Famiglia “La Casa di Andrea”; e, infine, in occasione della Re Boat Race, la regata riciclata al Parco Centrale del Lago dell’Eur di Roma.


INFO
LA CITTA’ IN TASCA – Gioco, Arte, Spettacolo per i bambini e i ragazzi di Roma e Provincia
Parco degli Scipioni – via di Porta Latina, 10
dal 28 giugno al 13 luglio - ingresso dalle ore 17,30 - chiusura ore 23,00
Telefono 06 41733356 / Fax 06 41733372 / Mobile 338 6714053
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web www.lacittaintasca.it
La Città in Tasca può la potete seguire anche su Facebook.


ALTRE INFO

Organizzazione:
ARCIRAGAZZI Comitato di ROMA
Telefono 06 41733356 - Fax 06 41733372
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web www.arciragazzi.org

 

Tessera annuale Arciragazzi
La tessera annuale dà diritto a partecipare a tutte le attività organizzate da Arciragazzi (gratuite e a pagamento), offre la relativa copertura assicurativa e dà diritto a sconti e agevolazioni nei teatri, nelle librerie e negli esercizi commerciali convenzionati con l’Associazione.


UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE
Creare e Comunicare


Responsabile Comunicazione
Stefano Bernardini


Ufficio Stampa
Francesco Salvatore Cagnazzo


MEZZI PUBBLICI PER RAGGIUNGERE LA CITTA’ IN TASCA
671/714 – fermata Viale delle Terme di Caracalla (Piazzale Numa Pompilio)
360 – fermata Via Latina
628 – fermata Piazzale Cesare Baronio
Metro Linea A – fermata San Giovanni
Metro Linea B – fermata Circo Massimo

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP