E’ il post-Franz Ferdinand che avanza, ancora, impietosamente. Schiere di gruppi pronti a darsi battaglia fino all’ultimo colpo di charleston. “Here Comes The Hurricane” degli Hiroshima Mon Amour è un demo grezzo, bello, con quei suoni squillanti, mediosi, dal taglio marcatamente lo-fi.

Gruppo molto valido. Un ottimo disco. “Inkarakua” rimane fedele al carattere rapsodico proprio del genere con i suoi frequenti cambi di ritmo e la brillante alternanza di soluzioni armoniche.

“Possessed” dei Neurasthenia è un disco che sa di revival. Di thrash metal revival, per la precisione. Gradevole tuffo nel passato, quindi, formalmente omogeneo e ricercato nei suoni, con qualche timido richiamo allo speed commerciale più recente.

Silvia Mezzanotte, dopo una significativa esperienza come voce dei Matia Bazar, viaggia con le proprie ali in una carriera da solista che giunge al secondo album, dal titolo “Lunatica”.

THE CURE - Freakshow (Geffen, 2008)

Scritto da Lunedì, 23 Giugno 2008

Il 13 giugno è uscito “Freakshow”, secondo singolo dei The Cure, con “All Kinds Of Stuff” come brano inedito. Divertente pezzo che nasce dalla parte più scanzonata di Smith, con una b-side che come sempre è migliore della title-track.

“Io prendo casa sopra un ramo al vento” segna il ritorno de Il Nucleo dopo 3 anni di assenza. Approccio junghiano per un pop rock maturo, italiano e internazionale quanto basta.

TOP