Il 19 settembre il gruppo folk/ambient Agricantus si è riunito al Teatro Palladium: presentando brani dell’ultimo album “Turnari”, ha coinvolto il pubblico con la musica dalla Sicilia al mondo, nell’ambito del nuovo festival “Ossigeno”.

Un incontro sempre memorabile quello tra la rassegna Luglio Suona Bene, che ogni estate inonda di variegati colori musicali la cavea del romano Auditorium Parco della Musica, e l'inconfondibile carisma vocale e la straripante energia interpretativa di Giorgia, cantautrice capace di tracciare da oltre vent'anni un sentiero artistico estremamente ricercato, coerente, eclettico e generoso nel donarsi sempre al pubblico senza riserve. Il "Senza Paura" tour ripercorre i più preziosi successi del suo ricchissimo repertorio, contrappuntati dai brani del nuovo album omonimo, pubblicato a novembre, il secondo frutto della riuscita sinergia musicale con il produttore Michele Canova.

Dopo aver appassionato i pubblici di tutto il mondo, dall’Europa al Giappone al Canada, Raphael Gualazzi torna sui palchi del nostro Paese con un nuovo capitolo live: il ‘Welcome to my hell tour 2014’. Scoperto da Caterina Caselli, Raphael, cantautore, pianista e compositore, è arrivato al successo conquistando il primo posto nella categoria ‘Giovani’ ed il Premio della Critica al Festival di Sanremo del 2011 con il brano ‘Follia d’amore’.

Stefano Bollani, pianista di impareggiabile talento, e Hamilton de Holanda, fenomenale mandolinista brasiliano, arrivano a Luglio Suona Bene per presentare i brani dell’album “O que será”, indicato dalla celebre rivista americana Downbeat come uno dei migliori album del 2013.

Come una sirena ammaliatrice, Mario Brunello ci attrae verso Itaca, per attraccare in quel non-luogo della memoria da cui ha origine il racconto dell’Uomo.

Sposa bagnata, si dice, sposa fortunata. Sicuramente vale anche per la stagione estiva 2014 dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali, inauguratasi sotto una pioggia torrenziale sabato 14 giugno e che ha aperto, a sua volta, anche la stagione estiva 2014 di Sesto San Giovanni, “A qualcuno piace Sesto”. A causa del forte maltempo il concerto si è tenuto, anziché come previsto nello splendido cortile di Villa Visconti d’Aragona, nel palazzo del comune di Sesto San Giovanni.

TOP