Viola Valentino: C'est la vie, nuovo singolo

Scritto da  Redazione Musica Giovedì, 10 Gennaio 2013 

In rotazione radiofonica a partire da domani, venerdì 11 gennaio, “C'est la vie”, il terzo singolo estratto dal fortunato Ep di VIOLA VALENTINO, “Panna Fragole e Cipolle”.

 

 


VIOLA VALENTINO
A PARTIRE DA DOMANI, VENERDÌ 11 GENNAIO, IN RADIO
“C'est la vie”
TERZO SINGOLO ESTRATTO DALL'EP
“Panna Fragole e Cipolle”

 

In rotazione radiofonica a partire da domani, venerdì 11 gennaio, “C'est la vie”, il terzo singolo estratto dal fortunato Ep di VIOLA VALENTINO, “Panna Fragole e Cipolle”.
Il brano è stato scritto da Giovanni Germanelli, Francesco Mignogna e Giovanni Scialpi. “C'est la vie” rappresenta il rapporto tra il tempo che passa ed una storia d'amore che finisce: “Amore ascoltami le storie passano e come le pagine di un libro antico svaniscono....lasciando solo qualche segno...C'est la vie il tempo passerà così e ci ritroveremo forse tra 15 anni persi nelle solite cazzate...”

 

Un brano pop, prodotto come sempre da Alex Marton (Firstline Studio), Giovanni Germanelli e Francesco Mignogna per la Cama Records/Edel, che vede anche la collaborazione degli arrangiatori Isetti e Perduca del Sonic Factory Studio.

 

Per l’ascolto del brano: http://www.youtube.com/watch?v=HTYpzEUYNJ0

 

Brevi note biografiche:

Viola Valentino è stata una delle icone della musica degli anni '80 proponendo un successo dietro l'altro, come “Comprami”, “Romantici” e “Sola”. Ha partecipato più volte al Festival di Sanremo, Festivalbar, Cantagiro, Un disco per l'estate, ecc. Hanno scritto per lei autori del calibro di Mogol, Mario Lavezzi, Gianni Bella, Grazia DI Michele, Bruno Lauzi, Maurizio Fabrizio, Cristiano Minellono, Renato Brioschi, ecc..
Presente come attrice in molti film di successo ha partecipato anche ad un'edizione dello Show Tv “Music Farm” condotto da Simona Ventura. Sempre attenta a tutto quello che gira intorno, Viola cerca di mettersi in gioco ogni volta con brani nuovi e riproponendo in tour anche i vecchi successi.

 

Fonte: Ufficio stampa: Gabriele Lo Piccolo

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP