The Rambling Wheels, arriva in Italia la band folk rock svizzera

Scritto da  Venerdì, 21 Novembre 2014 

Dopo centinaia di concerti tra la natia Svizzera, Francia e Germania arriva anche in Italia, esordendo con il primo singolo “Marylou”, una delle migliori realtà alternative rock indipendenti europee, The Rambling Wheels.

“Marylou” è il primo singolo estratto da “The Thirteen Women Of Ill Repute”, il sorprendente terzo album della band di Neuchatel (la capitale del cantone francese) in uscita il 27 gennaio su etichetta Rumblin’ Records. Si parla sempre di Inghilterra e Stati Uniti, vero che sono la guida del rock, ma ormai anche gli altri territori europei hanno grandi band da scoprire ed amare.

Anche la Svizzera oltre al cioccolato e le banche dimostra di avere nei propri cromosomi il rock ed il folk e di poterlo fare in maniera esemplare. Un esempio sono i The Rambling Wheels formazione di Neuchatel che si presenta ora in Italia con il suo terzo album in uscita il 27 gennaio 2015 e che viene anticipato ora dal primo singolo “Marylou”, una coinvolgente rock-song immediata e ricolma di stile capace di toccare le corde dell’alternative rock toccando anche il folk ed il pop in melodie che hanno il sapore degli anni ‘70 ed anche degli anni ’90.

“Marylou” è un brano arioso in cui gli intrecci di chitarra e pianoforte portano alla mente i saloon del vecchio West e i grandi spazi verdi delle campagne e dei boschi. Il primo singolo che viene proposto anche al mercato italiano dai The Rambling Wheels ha tutte le carte in regola per ben figurare nelle playlist degli amati di band come Mumford & Sons, ma anche per gli amanti di uno stile tipicamente americano di quel rock che si è evoluto dal grunge degli anni ’90 come Band Of Horses, Boy & Bear, Of Monsters And Men e Lumineers per fare degli esempi di sound affine.


Fonte: Ja.La Media

Video

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

TOP