Patti Smith: "Il concerto nella basilica di San Giovanni Maggiore si farà"

Scritto da  Sabato, 15 Novembre 2014 

“La mia politica sulle esibizioni nelle Chiese è sempre stata di estremo rispetto e mai canterei o pronuncerei parole che suonassero offensive a chicchessia". Così Patti Smith riguardo le polemiche sulla sua esibizione a Napoli nella basilica di San Giovanni Maggiore previsto il 9 dicembre.

"La preziosità del luogo di culto, consacrato o sconsacrato, cattolico, protestante, o di qualsiasi altra religione o credo, mi è molto cara e per me esibirmi con la mia famiglia in una Basilica è un onore e un piacere di una valenza incalcolabili - prosegue l'icona del rock -. Il periodo natalizio rende l’occasione ancora più importante e unica, per il messaggio di amore reciproco che la nascita di Gesù diffonde. Tutto questo deriva dalla mia coscienza e da un mio pensiero maturato da decenni e non certamente dettato dalla pressione delle ultime polemiche di cui sono stata messa al corrente. Non avrei mai immaginato che cantare in Chiesa potesse essere un problema o una fonte di preoccupazione e voglio rassicurare tutti che sarà un momento di gioia nostra e vostra, mia come madre e cantante, dei miei figli e sono certa di tutte le famiglie che vorranno venire ed unirsi a noi”.

Ponderosa Music & Arts conferma la presenza di Patti Smith e della figlia Jesse al Concerto di Natale del 2014 che si terrà a Roma il 13 dicembre c/o Auditorium Conciliazione (in onda in TV il 24/12), concerto a cui Patti Smith ha già preso parte come ospite internazionale anche nel 2013. Confermate anche le date italiane annunciate:

1 dicembre - Bergamo - Teatro Creberg
2 dicembre - Parma - Teatro Regio
3 dicembre - Rimini - Teatro Novelli
5 dicembre - Udine - Teatro Nuovo Giovanni da Udine
6 dicembre - Vicenza - Teatro Comunale
8 dicembre - Napoli - Duel Beat
9 dicembre - Napoli - Basilica di San Giovanni Maggiore
10 dicembre - Catanzaro - Teatro Politeama


Fonte: Ja.La Media

TOP